Header ad
Header ad
Header ad

Capannori ospita 5 grandi appuntamenti del Francigena International Arts Festival giunto alla 7a edizione

Capannori diventa, per il mese di agosto, uno dei centri mondiali più importanti per lo studio e l’approfondimento della musica colta, soprattutto per giovani e talentuosi studenti.

Saranno infatti 5 i grandi appuntamenti musicali che si svolgeranno nel territorio comunale capannorese nell’ambito del Francigena International Arts Festival, manifestazione giunta alla settima edizione, nata da una idea di Marco Lardieri, presidente dell’Accademia Geminiani di Altopascio e gestore della scuola Civica di Musica di Capannori.

Anche quest’anno la manifestazione, che si svolge anche ad Altopascio,  ha richiamato oltre 200 qualificati studenti da tutto il mondo, che soggiornano nella Piana di Lucca e studiano nelle masterclass organizzate da Marco Lardieri e il suo staff, che offrono il meglio a disposizione per migliorare talenti già in grande evoluzione.

Il programma dei concerti che si svolgeranno sul territorio capannorese sono stati presentati questa mattina (mercoledì) con una conferenza stampa svoltasi nella sede comunale di Piazza Aldo Moro, alla quale sono intervenuti la vicesindaca con delega alla cultura Silvia Amadei, Marco Lardieri e Rosella Isola rispettivamente direttore e condirettore di Francigena International Arts Festival.

“Capannori è parte integrante del nostro progetto – spiegano Marco Lardieri e Rosella Isola – che ha preso grande piede grazie alla disponibilità di importanti musicisti che, con grande umiltà, collaborano alla nostra iniziativa di divulgazione musicale e di approfondimento dello studio per chi è già avanti nella conoscenza  della materia. Un aspetto rilevante collegato alla nostra iniziativa è il contributo che diamo allo sviluppo di quel turismo culturale di cui la nostra provincia ha bisogno, visto che, come è successo con una scuola olandese, la partecipazione alla nostra manifestazione genera importanti ritorni di immagine e alimentano il turismo di qualità. Ci fa piacere potere presentare l’iniziativa che ci vede collaborare con il comune di Capannori, che ha sempre dimostrato sensibilità per questa nostra iniziativa”.

“Siamo molto soddisfatti di poter ospitare anche quest’anno a Capannori i prestigiosi concerti di questa manifestazione che rappresenta una bella opportunità culturale, grazie  alla presenza di importanti musicisti e giovani talenti, per i cittadini ed i turisti – afferma la vicesindaca Silvia Amadei -. Tutti i concerti si terranno nelle pievi allo scopo di associare alla bellezza della musica la bellezza del nostro patrimonio architettonico e storico, anche in un’ottica di promozione del turismo culturale. Auspico una grande partecipazione da parte del pubblico per rendere queste serate musicali veramente speciali ”.

 

Caratteristiche dei 5 concerti:
Il maestro Vincenzo Saldarelli, è uno delle figure più importanti in Italia per la chitarra classica, ha svolto attività concertistica in tutto il mondo sia come solista che con il Trio Chitarristico Italiano. È stato per molti anni direttore dell’Istituto Musicale “O. Vecchi di Modena.
Il 6 agosto avremo la possibilità di ascoltare l’orchestra di giovani talenti provenienti da tutto il mondo (FYCO) e nell’occasione accompagneranno su due brani il Coro Capata di Capannori.  L’11 agosto  alla pieve di San Gennaro verra eseguito il concerto Brandeburghese n. 3 insieme ad altri concerti di Vivaldi e Geminiani, sotto la direzione del Maestro Chris Duindam, con la partecipazione di maestri di fama mondiale quali  Matthias Naegele, Mario Rio (Rotterdam Philharmonic) Anjali Tanna (Netherland Philharmonic).
Il 13 nella Chiesa di Pieve di San Paolo potremo ascoltare il maestro Graziano Polidori, nome che non ha bisogno di presentazioni, che ha  al suo attivo numerose registrazioni e concerti in tutto il mondo. Per la ORF ha cantato con Pavarotti, Domingo, Carreras, Freni e Ricciarelli.
Il 20 agosto sempre nella Pieve di Badia di Cantignano avremo la possibilità di ascoltare due grandi artisti toscani: Massimo Signorini alla fisarmonica e Roberto Cecchetti al violino con musiche di Piazzolla, Moricone, e Piovani

Fiaf – Stagione Capannori 2017
Tutti gli appuntamenti sono alle 21.15 e ad ingresso libero

EVENTI CAPANNORI DI AGOSTO
giovedì 03 Agosto
CAPANNORI – Pieve di Badia di Cantignano
I Maestri del FIAF
Recital del chitarristia Maestro Vincenzo Saldarelli
musiche di De Falla, Ponce, Llobet, Borghese, Barrios, Saldarelli, Torroba

domenica 06 agosto
CAPANNORI – Pieve di Capannori
Francigena Youth Chamber Orchestra
direttore Rosella Isola
con la partecipazione del Coro Capata di Capannori
A. Vivaldi  concerto per violino op3 n6 in La minore (dall’Estro armonico libro I)
A. Vivaldi concerto per violino op3 n3 in Sol maggiore (dall’Estro armonico libro I)
W. A. Mozart Divertimento in re maggiore K 136 (Allegro, Andante, Presto)
B. Britten  Simple Symphony (terzo e quarto movimento)
G. T. Holst  St Paul’s Suite
con il coro Capata:
C. Gounod Gloria
B. Marcello I cieli immensi

venerdì 11 agosto
CAPANNORI – Pieve di San Gennaro
Francigena Ensemble
direttore Christian Duindam
F. Geminiani  Concerto grosso op. 2
A. Vivaldi   Concerto per due violini RV 532 in LA minore
A. Vivaldi   Concerto per due violini RV 509 in DO minore
J. S. Bach   Concerto Brandeburghese n. 3 in SOL
A. Vivaldi  Concerto per due violini RV 514 in RE minore

Domenica 13 agosto
CAPANNORI – Pieve di Pieve San Paolo
I Maestri del FIAF
Concerto Lirico del Maestro Graziano Polidori

Domenica 20 agosto
CAPANNORI – Pieve di Badia di Cantignano
Massimo Signorini, fisarmonica
Roberto Cecchetti, violino
musiche di  G. Bregovic, A. Piazzolla, E. Moricone, N. Piovani

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi