Header ad
Header ad
Header ad

RALLY: RUDY MICHELINI TENTA IL SETTIMO SIGILLO AL “CITTA’ DI LUCCA”

RUDY MICHELINI TENTA IL SETTIMO SIGILLO
AL “CITTA’ DI LUCCA”
 
Il driver lucchese, reduce da una prestazione sfortunata al rally della Marca dello scorso giugno, andrà alla ricerca di una nuova soddisfazione nella gara di casa, sempre con la Ford Fiesta WRC del Team A-Style.
 
Lucca, 22 luglio 2017 – Rudy Michelini è pronto a rinnovare la sfida alla Coppa Città di Lucca, in programma per l’ultimo fine settimana di luglio.
Valido per la Coppa Italia, quindi con partecipazione aperta anche alle vetture World Rally Car, l’evento lucchese vedrà tra i grandi protagonisti favoriti al successo assoluto anche il driver lucchese portacolori della reggiana Scuderia Movisport, che salirà nuovamente sulla Ford Fiesta WRC del Team A-Style, affiancato da Michele Perna.
Tre gli obiettivi di Michelini per la gara di casa: la ricerca del settimo alloro, la voglia di riscatto dopo la sfortuna sofferta lo scorso anno (un ritiro per principio di incendio alla vettura nella prima parte di gara quando era al comando) e la voglia di ritrovare il sorriso dopo una prima porzione stagionale condizionata da diversi fattori negativi che dopo la cristallina prestazione al Ciocco (prima gara del Campionato Italiano, a marzo, secondo assoluto) non hanno permesso di correre al meglio. Sicuramente sarà un impegno difficile, storicamente la gara di Lucca è partecipata da “nomi” e vetture importanti, la strada per il successo o comunque per ritrovare soddisfazioni sarà molto dura.
Il commento di Rudy Michelini: “Veniamo da una prima parte di stagione che, a parte il risultato del Ciocco, non ci ha soddisfatti. Nella gara per noi di casa cercheremo quindi di invertire il trend negativo, considerando che dovremo comunque lavorare molto per trovare il miglior feeling con la Fiesta WRC. A Treviso abbiamo avuto un approccio positivo con vettura e team, poi non è andata come speravamo, cercheremo quindi di lavorare con impegno guardando anche al prossimo futuro”.
Il format della gara, rivoluzionato lo scorso anno e ben accolto sia dai partecipanti che dal pubblico sarà in ampia parte riconfermato. Rimasta quindi come base di partenza ed arrivo il prestigioso contesto dell’Antico Caffè delle Mura. La partenza sarà alle ore 13.00 di sabato 29 luglio, i concorrenti vi faranno ritorno intorno alla mezzanotte dopo la disputa degli otto tratti cronometrati previsti. Il programma sportivo prevede la tripla ripetizione della prova di San Rocco lunga 11,270 Km, doppia ripetizione invece di Cune di Km. 8,500 e di nuovo tripla ripetizione ma delle Pizzorne di Km. 11,600; in tutto le prove speciali avranno uno sviluppo di 85,610 Km. su un percorso totale di 332,140.
Foto Massimo Bettiol

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi