Header ad
Header ad
Header ad

“FORME E COLORI” all’Hotel Esplanade di Viareggio nuova mostra di pittura contemporanea

Un nuovo imperdibile evento culturale all’Hotel Esplanade di Viareggio. E’ stata allestita la nuova mostra di pittura contemporanea dal titolo  FORME E COLORI.

In mostra quattro artisti (Moriondo, Beccastrini, Goggioli e Carlisi) per un totale di quaranta opere collocate negli splendidi locali dell’Hotel Residence Esplanade, in Piazza Puccini a Viareggio.

Un “Poker” di autori che merita di essere visto.   Le Forme marmoree e di alabastro dell’ormai noto scultore Simone Moriondo riescono ad emozionare il visitatore e, pur essendo in misure contenute e cosiddette “da tavolo” arricchiscono l’atmosfera Liberty dell’Hotel e ci coinvolgono emotivamente.  Sono poi presenti opere di Francesco Beccastrini, un grande artista che dagli anni sessanta dedica la sua ricerca allo studio del paesaggio Toscano al quale conferisce, attraverso un uso sapiente della luce, toni di limpidezza surreale.  Leonardo Goggioli, tra i più importanti maestri fiorentini, presenta le sue montagne a cui ha dedicato gran parte della sua vita e i suoi fiori “macchiati” carichi di freschezza e spontaneità.  Infine Enrico Carlisi, promotore anche di questa iniziativa, conferma la sua fine ricerca di equilibrio e gentilezza in soggetti di un mondo minimo, quotidiano, noto e quindi riconoscibile. I soggetti dei suoi quadri sono particolari di fiori, di vegetazione, di un angolo di tavolo poco ordinato del suo studio o di una fioritura di ciliegi che guardano il mare.

Forme e colori è la mostra dell’estate in Versilia” – afferma Beatrice Taccola, direttrice dell’Esplanade. “Una mostra da vedere ed apprezzare. L’esposizione al pubblico inizia dal 30 giugno e si protrarrà fino alla fine di agosto.  Sarà visitabile liberamente durante la giornata. Nell’occasione, Renato e Simone Castioni del Ristorante Ciccarelli potranno farvi degustare i piatti di stagione nella magnifica terrazza che si affaccia su piazza Puccini.”

“L’Esplanade” – prosegue Beatrice Taccola – “si apre sempre di più alla città e dimostra che proporre eventi culturali abbinati alla buona cucina consentono di accontentare una larga fascia di pubblico.  D’altronde sono proprio queste iniziative  che devono promuovere una città turistica come Viareggio.  Ed a settembre è in programma un nuovo, grande evento fotografico che coinvolgerà le scuole cittadine.”

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi