Header ad
Header ad
Header ad

Il 20 luglio alla Versiliana sbarca il tour in omaggio al Maestro Giancarlo Bigazzi

“Io Canto e Tu, Giancarlo Bigazzi 50 anni di musica italiana“:

il tour per festeggiare i 50 anni (1967-2017) dalla prima canzone scritta.

Continua il tour in omaggio

al Maestro Giancarlo Bigazzi,

con protagonisti gli artisti Motin, Giorgio Gulì e Raffaele Giglio.

 

Prossime due tappe in Toscana, terra di origine del Maestro:

12 luglio a Marina di Scarlino (Grosseto) e il 20 luglio saranno tra i protagonisti della 38^ edizione della Versiliana (Marina di Pietrasanta – Lu).

“E sia così e così sia, 50 anni di musica e poesia. Grazie Giancarlo,

la ‘Gloria’ ti accompagni per l’‘Eternità’”. (Gianna Bigazzi)

Continua “Io Canto e Tu, Giancarlo Bigazzi 50 anni di musica italiana“, il tour che vede protagonisti i tre artisti emergenti, Motin, Giorgio Gulì, Raffaele Giglio, della GB Musicdi Gianna e Giovanni Bigazzistorica etichetta fiorentina, uniti per dare vita ad uno spettacolo che festeggia i 50 anni dalla prima canzone scritta dal Maestro Giancarlo Bigazzi nel 1967 “Luglio”.

 Lo spettacolo farà tappa nella terra di origine del Maestro, la Toscana: due date, il 12 luglio a Marina di Scarlino (Grosseto) e il 20 luglio a Marina di Pietrasanta (Lucca) in occasione della 38^ edizione del Festival “La Versiliana”, in cui si renderà omaggio alle canzoni di Giancarlo Bigazzi, come “Gente di mare”, “Gli altri siamo noi”“Tu” , “Gloria” e molti altri, rivisitati e riarrangiati per l’occasione, alternate a inediti di Motin “Rire”di Giorgio Gulì “Sabbia in metrò” e di Raffaele Giglio “Passatempo” (i tre cantautori, sono impegnati anche nella realizzazione dei loro album solisti).

Sul palco, insieme ai tre artisti, un gruppo d’eccezione guidato dal musicista e arrangiatore Simone Gianlorenzi. Due serate ricche di ricordi, novità, emozioni in cui sarà possibile cantare e ballare brani che hanno fatto la storia della musica italiana e che hanno portato un po’ di Toscana in giro per il mondo.

Un anno di duro lavoro sotto la direzione artistica di Roberto Smeraldi e Giovanni Bigazzi, un percorso in cui si sono incrociate idee, esperienze e, talvolta, provocazioni che ha avuto inizio in occasione dell’evento “Una serata Bella per te…Bigazzi” al Teatro Dal Verme a Milano nel marzo 2016 trasmesso da Rete 4 e in una performance durante il Festival della Versiliana nel successivo luglio.

L’ obiettivo della GB Music è valorizzare l’opera musicale del Maestro Bigazzi attraverso la ricerca artistica rendendo la musica di Giancarlo un’energia rinnovabile al di là delle epoche, come un terreno sempre fertile e “senza tempo” per scoprire nuovi talenti, lavorare a nuove idee, e cosi produrre nuove canzoni.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi