Header ad
Header ad
Header ad

MICHELA FANINI: BUONE NOTIZIE DAI CAMPIONATI NAZIONALI

Due titoli nazionali, uno a cronometro e uno in linea, e un bel 15esimo posto nella prova italiana: questo il bilancio della “Michela Fanini” nella settimana dedicata ai vari Campionati di tutti i Paesi europei.

A salire sul gradino più alto del podio e ad indossare la maglia di campionessa d’Ungheria (sia nella gara contro il tempo che nella prova su strada) è stata Monika Kiraly che con queste due performance ha dimostrato di attraversare un ottimo momento di forma.

Appena una settimana fa, infatti, la ciclista magiara (34 anni) aveva conquistato la maglia di leader del Gran Premio della Montagna al Giro Internazionale del Trentino, finendo poi settima nella classifica assoluta.

Siamo molto contenti della crescita di Monika – ha sottolineato il direttore sportivo Mirko Puglioli – sembra proprio che abbia raggiunto il top della forma nel momento clou della stagione”.

Per quanto riguarda la rassegna tricolore si è mossa molto bene la piemontese Anna Ceoloni che è rimasta in fuga con le migliori fino all’ultima salita quando ha accusato un po’ di stanchezza. Per lei un comunque valido 15rsimo posto finale”.

E’ andata bene anche Francesca Balducci, 25esima all’arrivo.

Neppure il tempo di respirare che è già pronta la spedizione per il Giro d’Italia (dal 30 giugno al 9 luglio). Nell’occasione il team di patron Brunello Fanini sarà formato dalla campionessa ungherese Kiraly, dalla cubana Iraida Ocasio Garcia, dall’ucraina Valerya Kononenko e dalle italiane Anna Ceoloni, Francesca Balducci, Vittoria Reati e Valentina Picca.

maurizio tintori

nella foto: la campionessa d’Ungheria Monika Kiraly

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi