Header ad
Header ad
Header ad

“Vie en Rock”: sabato 1 luglio appuntamento da non perdere nel cuore di Viareggio

Una “Vie en Rock” tutta da vivere: sabato 1 luglio appuntamento da non perdere nel cuore di Viareggio

Ogni artista cerca la sua strada, ogni strada ha un suo lirismo. La Vie en Rock si incastra lì, tra cento case e mille composizioni, come note musicali dentro uno spartito irriverente. Crocevia ideale di sogni, di vita, di passi, di suggestioni. Di nostalgia e di speranze. Una zona, quella del mercato centrale, che per una notte si lascia ascoltare. L’innovazione si mischia alla tradizione per raggiungere un unico, grande obiettivo: riportare la cultura nel cuore di Viareggio.

È questo il senso della seconda edizione de “La Vie en Rock”, in programma sabato 1 luglio nella zona del mercato di Viareggio, con il patrocinio di Confcommercio. Una scia di musica e allegria che animerà il centro storico della città e che rientra a pieno titolo nel programma portato avanti da Egg Magazine, finestra sul mondo dell’arte nata a Viareggio per raccontare le nuove tendenze culturali.

Dopo il successo della passata edizione, La Vie en Rock ingrandisce il format. A cominciare dall’area più ampia in cui si svolgerà l’evento (si parte da via Vespucci per scendere lungo la via Fratti, fino all’incrocio con via Garibaldi): i nove locali dove si suonerà (Orsa di Gigi, Electricafè 4/20, La Contea, Lettera 22, Caffè Ghilarducci, Caffè Irene, Caffè Meschi, Drunken Sailor, Osteria Trinchetto/Rosticceria) proporranno un vero e proprio percorso itinerante nella storia dei generi che hanno contribuito allo sviluppo della musica contemporanea.

Oltre alla musica, la vera grande protagonista della serata, La Vie en Rock sarà arricchita da una serie di iniziative collaterali come, ad esempio, lo spazio riservato agli artigiani, il Lounge Acustic Area, una zona allestita appositamente per chi, da casa, vuole portarsi uno strumento e condividere con altri musicisti un riff o un giro di chitarra, l’Harley Davidson Exposition Area, che ospita venti modelli di Harley per celebrare il binomio musica/motori.

Tante le iniziative in programma per un evento che, declinando elettricità e poesia, riporta lo spazio urbano al centro di un progetto culturale e artistico.

“La Vie en Rock” – afferma Marco Ninci – è un progetto creato a Viareggio, che promuove una nuova forma di collaborazione che coinvolge realmente chi vive e fruisce la zona dell’evento, la via Antonio Fratti; non un format preconfezionato altrove , ma un evento, nato, voluto e sviluppato da chi la città la ama e la vive ogni giorno. Per la messa in opera ci siamo avvalsi di giovani professionisti locali, acquistato materiali da aziende che si trovano all’interno del comune di Viareggio e coinvolto artisti del territorio, senza accontentarci, tuttavia, dei soli “frutti del nostro giardino”.

Le band musicali che suoneranno a La Vie en Rock sono: The Berries, The M, Soul Stice, Pirate Bay Band, Chopy & the King, Power Trio, Escodamè, MG Acoustic Set, Seattle Stars.

Le attività commerciali che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento sono le seguenti: Caffè Irene, Electricafè 4/20, Drunkensailor, Caffè Ghilarducci, Jamacademy, La Contea, Lettera 22, L’orsa di Gigi, Caffè Meschi, Pepe Tattooing, Osteria Trinchetto, Rosticceria Angeli, Dejavu, Keller, Flying Tiger, Gioielleria Pardini, Giordano Bruno 2.0, Garage65, Virgola Giochi, Komadrauma, Tuscany Drumstick, Clinica Apple, Franco Dardari, Macelleria Masoni, Olive a Cena, La Boutique del Cocomero, Stinchi, Angolo Verde Salute e Bellezza, Cremeria Grelia, Underwater service, Corsaro Rosso.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi