Header ad
Header ad
Header ad

“Una spada per 3 indimenticabili rose” MUSICAL per beneficenza a Torre del Lago il 2 settembre

Il gruppo teatrale “I giocolieri delle stelle “ …presenta…
Il musical “Una spada per 3 indimenticabili rose”, andrà in scena il 2 settembre ore 21, al gran teatro Puccini di Torre del lago (Viareggio -Lucca-) con incasso totalmente devoluto in beneficenza per la casa Famiglia Papa Paolo Giovanni II sita in Viareggio.
Lo spettacolo incentrato sulla vita di Lady Oscar, della regina Maria Antonietta e della stella della Senna sarà accompagnato da tutte le canzoni ,eseguite rigorosamente dal vivo, dedicate a questi celebri personaggi ( come le indimenticabili sigle) , che continuano a far emozionare generazioni di persone , e da pezzi classici e sempre attuali. Il musical è suddiviso in due atti, il primo della durata di 1 h 20 circa dove si narra lo splendore della corte di Versailles,e un secondo tempo di circa 40 minuti che sfocia nelle vicende del 1789 ovvero nella rivoluzione
Lo spettacolo , che ha scatenato molto entusiasmo e curiosita sui social tra i fans degli anime e tra i cosplayers di tutta Italia , è un crossover dei due cartoni animati ,con un omaggio iniziale e finale al film Maria Antonietta realizzato nel 1939 da Norma Shearer e Tyrone Power.
Per info: Antonella +39 328 809 0130
trama
Maria Antonietta all eta di 14 anni arriva in Francia sposando Luigi XVI tra l entusiasmo e l invidia di molti e subito , le viene assegnato il comandante Oscar, come guardia del corpo, quest ultimo pero era in realtà una ragazza che aveva rinunciato a tutto per vivere come un soldato . Maria Antonietta ad un ballo si invaghisce del conte Fersen e Oscar accompagnata dal fedele e segretamente innamorato Andre cerca di proteggerla dagli scandali. Intanto a Parigi la situazione era tragica, il popolo viveva nella miseria, così il nobile Robert nei panni del Tulipano nero riesce a convincere Simone Loraine una giovane fioraia rimasta orfana ma esperta nell impugnare la spada ad indossare i panni de la stella della Senna e lottare a suo fianco contro gli abusi dei nobili.
A corte regnavano gli intrighi di madame de Polignac la dama di compagnia della regina in tutto questo ,lady oscar si accorge di provare dei sentimenti per il conte di fersen ma lui decide di rimanere fedele alla regina.
Scoppia lo scandalo della collana organizzato da Jean de la Motte che nonostante venga condannata ottiene la simpatia delle masse e dei nobili
La situazione del popolo comincia a degenerare, cominciano i moti della rivoluzione,i nobili scappano e Oscar lascia la difesa personale della regina per farsi nominare capitano delle guardie del popolo.
Simone scopre di essere la sorella segreta della regina, e difendendo i deboli capisce che ora questi sono oramai diventati la regina e i suoi figli e per questo rinuncia combattere con i rivoltosi
. Andre dichiara il suo amore a Oscar e finalmente lei ricambia,ma tutto questo dura poco perche la mattina del 13 luglio 1789 il comandante delle guardie reali chiede a Oscar di attaccare il popolo ,il reggimento si rifiuta e nello scontro muore Andre . Nella disperazione Oscar si schiera con i ribelli ma durante il successivo attacco alla Bastiglia , il 14 luglio 1789 ,forse la data piu importante della storia francese, viene colpita dal nemico raggiungendo cosí il suo Andre tra la commozione dei presenti .É iniziata la rivoluzione francese. Dopo una tentata fuga la famiglia reale viene condannata alla ghigliottina. Struggenti sono gli ultimi minuti prima di salire al patibolo della regina in compagnia della fedele Rosalie: l addio alla sorella Simone,ai figli e l ultimo saluto con il come di Fersen.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cast gruppo teatrale “i giocolieri delle stelle”
Voce Narrante: Vettorialex
Simone & Stella della Senna: Valentina Baroni
Lady Oscar: Antonella Rea
Maria Antonietta: Elena Pampaloni
Simone & Stella della Senna: Valentina Baroni
André: Yattaa
Robert & Tulipano Nero: Francesca Perozziello
Maria Teresa d’Austria e Contessa di Polignac: Giuliana Pezzini
Principini reali: Nicole Bianchini e Cristiano Bianchini
Jean De La Motte: Francesca Pardini
Conte Hans Axel von Fersen: Santo Castiglia
Rosalie: Sara Pampaloni
Marchesa de Bramberie : Antonella Belluomini
Cardinale de Rohan- Alain : Roberto Bianchini
Giudice- dama: Rita Fasoli
Dama 1 e suora: Katya del Medico
gioielliere: Luna Orlandini
Fioraio: Paolo Alicata
Strillone 1 e popolana: Paola Palagi
Brigante e Generale: Riccardo Spataro
Popolana: Angela Cosignani
Scenografie: Andrea Samueli, Carmine Rea
suggeritrice: Gaia Serena
Audio e attrezzisti : Brunello Baroni , Mario Tori

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi