Header ad
Header ad
Header ad

Il 20 giugno prove aperte del Dap al Pontile di Marina di Pietrasanta, spettacolo gratuito

Prove aperte del Dap al Pontile di Marina di Pietrasanta, 

martedì sera, con tre noti ballerini russi

Sarà uno degli spettacoli gratuiti in cui la danza del Dap si apre alla città

Scales and a little bit more” è il titolo dello spettacolo gratuito che martedì 20 giugno a partire dalle 18.30, tre giovani ma notissimi ballerini russi interpreteranno per i presenti nella parte ascendente iniziale del Pontile di Marina di Pietrasanta. Vengono da San Pietroburgo e si chiamano Boris Shipulin, Stanislav Ponomarev, Svetlana Pozdnyakova. Insieme fanno a malapena settant’anni. Fanno parte del gruppo di coreografi e insegnanti che animeranno il lungo cartellone del Dap, il festival di Danza e Arte a Pietrasanta che si concluderà con lo spettacolo del 1 luglio in Versiliana. I tre artisti regaleranno mezz’ora di spettacolo contemporaneo, ballato sulle note di musica varia, fra le quali di Ezio Bosso. Lo spettacolo inizia alle 18.30 e, fra prove e messa in scena, termina intorno alle 20.30. Sarà un passo a tre, in cui Boris e Svetlana rappresentano una coppia in crisi, Stanislav le loro emozioni. In un continuo rincorrersi di sentimenti tra inutili facezie e parole che alla fine pesano e scavano un solco incolmabile fra i due amanti, vanificando le promesse e i sogni iniziali, i due avranno dalla loro il tempo, che può appianare e risolvere o separare. Nel crescendo di quella forza interiore che, unica, riesce a dare una svolta.

Boris Shipulin è un coreografo e danzatore russo molto noto nel suo paese. Diplomatosi “cum laude” all’Università di Kemerovo nella Siberia Orientale, studia successivamente presso il Centre de Danse du Marais (Paris, France). Ha danzato con il “Russian Ballet” ed è onorato dal Presidente della Russia di una borsa di Studio alla cultura e alla coreografia. Ha lavorato come coreografo ed artista ospite allo spettacolo “Leningrad Center” ed è fondatore, direttore e coreografo del “Shipulin’s Ballet” dove ha messo in scena importanti opere. Vincitore in qualità di coreografo di prestigiosi festival e competizioni in Europa (Spagna, Olanda, Latvia), ha presentato i propri lavori nei più grandi teatri della Russia.  Coreografo e danzatore del 40° anniversario del Balletto del Cile a Santiago, Boris ha anche creato danze di genere circense che sono state presentate in Germania, Irlanda e Gran Bretagna. È stato anche coreografo di vari show televisivi fra cui: “Bile, Kazakhstan”, “SYTYCD Ukraine”, “Dance on 1TV”.

Dap è promosso dall’associazione New Dance Drama in collaborazione con il Comune di PietrasantaFondazione Versiliana e Centro Arti Visive con il patrocinio della Regione Toscana, Royal Danish Theatre, Troy University (Aladama) e del Consolato Generale Usa per la direzione artistica di Adria Ferrali e le associate di New York Susan Kikuchi e Cassey Kivinick. Dap Festival è stato possibile anche grazie alla sensibilità di Galleria d’Arte Contini, Henraux, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana, Alexander Vaynshteyn.

Informazioni tecniche

Dove: sul territorio comunale di Pietrasanta, con luoghi focali il Teatro Comunale, il Parco della Versiliana e le principali opere d’arte collocate permanentemente in slarghi e piazze.

Prezzo biglietto: il biglietto d’ingresso alle tre serate di esibizione al Teatro Comunale (22, 27 e 29 giugno) costa 15 euro, con riduzione a 10 euro per gli allievi di scuole di danza. La serata di gala conclusiva del 1 luglio al Teatro La Versiliana costa 30 euro, 20 euro, 15 euro.

Tutte le informazioni sul sitowww.dapfestival.it

Questo slideshow richiede JavaScript.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi