Header ad
Header ad
Header ad

RALLY: LUCCHESI “JUNIOR” AL NUOVO ESAME DEL “TARO”

Seconda uscita stagionale per il 18enne di Bagni di Lucca, in provincia di Parma, con al fianco la madre in veste di copilota.

17 maggio 2017 –

Christopher Lucchesi, il 18enne figlio di Gabriele e di Titti Ghilardi, é pronto per la sua seconda esperienza stagionale nella IRCup.

Sarà il 24. Rally internazionale del Taro, in provincia di Parma, a dare modo al giovane di Bagni di Lucca, ovviamente affiancato dalla madre in veste di copilota, di proseguire la sua esperienza alla guida della Fiat Seicento Sporting, che da questa occasione sarà fornita dalla compagine lucchese BRT Racing di Barsotti.

Lucchesi e Ghilardi sono reduci dalla delusione del Rally Lirenas di Cassino del mese passato, chiuso anzitempo con un ritiro nelle ultime battute di gara. Un stop che ha lasciato l’amaro in bocca dopo aver impressionato con i riscontri cronometrici ed adesso, in terra parmense puntano a fare centro nella classifica di classe, oltre che ovviamente permettere al giovane driver di proseguire a maturare esperienza alla guida.

Ci aspetta un’altra gara tosta, di quelle che ti trasmettono tanta esperienza. Già a Cassino ho avuto grande beneficio, sicuramente in questa occasione potrò capitalizzare quanto fatto alla prima uscita di un rally “vero” ed accumulare tanta esperienza ancora. Conto ovviamente sull’apporto di mia madre e sulla grande voglia di fare della squadra, per il resto, tocca a me . . . ”.

Quasi centotrentacinque chilometri di prove speciali, nella nuova data di maggio inoltrato, sono le caratteristiche principali del Rally Internazionale del Taro 2017. Le verifiche tecnico sportive ante gara avranno luogo a Bedonia nella giornata di venerdì 19 maggio, mentre sabato 20 maggio, dalle ore 9.00 alle 12.00 è in programma lo shakedown, sempre a Bedonia, località “La Costa”. La partenza del rally è prevista per sabato 20 maggio alle ore 14.20 da Borgo Val di Taro e si comincia subito con gli oltre 20 km della p.s. “Montevacà”, seguita dagli spettacolari 8,63 km della “Bardi”, cittadina che sarà anche sede del riordinamento, prima del Parco Assistenza a Borgo Val di Taro, che precede il secondo passaggio sulla “Montevacà”. La giornata si conclude con il riordino notturno a Bedonia. Domenica 21 maggio prenderà il via la seconda giornata del rally, alle ore 7.30, con il programma di gara che comprende tre passaggi sulla “lunga” di “Folta” e tre passaggi sulla “Tornolo” (km.4,43). L’arrivo finale del 24° Rally Internazionale del Taro è previsto a Bedonia, alle ore 17.03.

Foto Leonardo d’Angelo

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi