Header ad
Header ad
Header ad

L’Associazione Lucchesi nel Mondo presenta la rassegna: “Una porta per l’Arte”

L’Associazione Lucchesi nel Mondo presenta, da oggi (SABATO 13 MAGGIO) fino al 28 maggio, per la rassegna: “Una porta per l’Arte” la mostra artistico-letteraria intitolata: “Berta e il suo tempo” e parla di questo personaggio storico del Medioevo molto importante che visse a Lucca per 30 anni di cui purtroppo pochi lucchesi ne conoscono l’esistenza. La sua lapide con le iscrizioni si trova nel Duomo di S.Martino. La mostra si terrà presso il Castello di Porta S.Pietro (sede dei Lucchesi nel Mondo) sulle mura urbane di Lucca dove le pittrici Janet Kay Lilly e Cinzia Coronese esporranno le loro opere pittoriche dedicate appunto a Berta e a quel preciso periodo storico realizzate mentre il regista e documentarista cinematografico Vincenzo Moneta (da Lucca a Bagdad) ne racconta le sue gesta con il libro da cui ne è l’autore: “Berta di Toscana”.

Berta di Lotaringia, figlia del re Lotario II, pronipote di Carlo Magno, contessa di Arles e marchesa di Toscana, fino a ieri, era una lapide dimenticata nel Duomo di San Martino a Lucca. Con questo libro, l’autore ne racconta la vita e le gesta documentando e argomentando con precisione storico-scientifica. E ne viene fuori una figura estremamente attiva, autonoma, intraprendente, insomma una donna molto poco “medievale” ma piuttosto moderna che, pur lontana nel tempo, può essere un riferimento per le donne di oggi. Berta non aveva paura di mettersi allo stesso livello dei massimi esponenti politici del suo tempo e non aveva alcun timore verso l’autorità costituita. Le sue ambizioni; l’influenza che ebbe sulla città di Lucca e dunque su Roma, Aquisgrana, Bisanzio, Bagdad, Cordoba; il potere che esercitò sull’elezione dei papi ne fanno una donna unica, figlia di un tempo che poi non è così distante dal nostro.

La mostra aprirà le porte appunto oggi pomeriggio alle ore 17 e nei giorni successivi rimarrà aperta con orario: 15-19 (chiuso i lunedì). Ingresso libero.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi