Header ad
Header ad
Header ad

Uomini che camminano con le donne ……e se Biancaneve salvasse il Principe?

Uomini che camminano con le donne ……e se Biancaneve salvasse il Principe?

Incontro con Stefano Ciccone – Presidente di Maschile Plurale e autore di “Essere Maschi. Tra potere e libertà”

Nel 2013 in Italia sono state uccise 128 donne. Da mariti, fidanzati, amanti o semplici conoscenti. Per non dimenticare e cercare di fermare la strage il 25 novembre è la giornata mondiale contro la violenza.
In principio è il linguaggio. Le parole per dirlo. Il posto che la lingua dà alle cose diventa il posto giusto delle cose. Per capirci, ecco un test semplice. Quante volte avete detto o sentito dire: mio marito/mio figlio in casa è un disastro, se fosse per lui vivrebbe nel caos. O apparentemente al contrario: mi aiuta moltissimo, cucina e fa i piatti, si prende cura dei bambini. Quante volte avete sentito un uomo dire: oggi mia moglie non c’è, faccio da babysitter. Questo è il problema. Questa è la norma, dunque la norma è il problema.
La violenza sulle donne non è un problema delle donne: è prima di tutto un problema degli uomini. Il danno è di chi la subisce. Il problema – la lacuna, la carenza, il deficit – è di chi la esercita. Quindi: la violenza di genere è un guasto del sistema che riguarda entrambi i generi ma in ordine cronologico è prima un guasto di chi alza la mano, poi di chi riceve lo schiaffo.

Una larga partecipazione è particolarmente importante perché avremo l’occasione di confrontarci sul tema della violenza contro le donne da un punto di vista maschile; un altro obiettivo dell’incontro è quello di dare vita, anche a Lucca, ad un gruppo uomini che si interroghi e agisca in prima persona per prevenire e ostacolare la violenza di genere.

Un particolare invito è rivolto agli uomini affinche escano dai ruoli predestinati per prendersi la libertà di rinnovarsi, una libertà di essere e di mostrarsi sensibili, di essere padri fino in fondo senza sentirsi sminuiti dal lavoro di cura, di amare senza dominare, di riconoscere se stessi al di fuori degli stereotipi della virilità maschile.

Sabato 13 maggio 2017 ore 17 – presso Sala Maria Eletta Martini – CRED in via Sant’Andrea 33

Informazioni

Per partecipare al World Café è necessario prenotarsi:
Monica Rosati – tel. 0583.44.25.81 – email: mrosati@comune.lucca. it
Angelo Albero – tel . 348.277.94.06 – email: angeloalbero@gmail.com

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi