Header ad
Header ad
Header ad

STEFANO MARTINELLI ALL’ATTACCO SULLA TERRA TRICOLORE: AL RALLY ADRIATICO IN CERCA DI UN ALTRO ALLUNGO

Il pilota barghigiano conta di sfruttare al meglio gli sterrati marchigiani per dare nuova prova di forza e rimanere al vertice sia nel Campionato Italiano R1 che nel Suzuki Rally Trophy.

09 maggio 2017

E’ di nuovo tempo di sfide, per Stefano Martinelli. Sfide tricolori per il 24. Rally Adriatico (Cingoli-Macerata), quarto appuntamento stagione, il primo su strada bianca, che il pilota barghigiano, affiancato da Pietro Brugiati affronterà questo fine settimana sulla Suzuki Swift della Europea Service.

Martinelli, portacolori della GR Motorsport, dopo aver vinto al Ciocco e con un “Sanremo” di grande strategia è al comando del Campionato Italiano R1 ed anche nel Suzuki Rally Trophy, per cui la mission della trasferta marchigiana sarà quella di consolidare il primato e magari operare un ulteriore allungo.

Strade molto tecniche, con un fondo compatto, anche mediamente veloci, saranno lo scenario che Martinelli E Brugiati si troveranno di fronte, contro un nugolo di avversari decisi a non lasciargli strada. Sarà quindi un compito estremamente delicato, quello della coppia lucchese sul “Tetto delle Marche”, come spiega Martinelli stesso:

Abbiamo girato velocemente la pagina del triste capitolo della Targa Florio, ci siamo concentrati immediatamente su questo nuovo appuntamento, che peraltro è su terra. Una terra particolare, veloce, compatta, con prove molto tecniche, che in caso di pioggia saranno certamente molto scivolose, ricche di insidie. Vediamo, questa di Cingoli sarà una fase molto delicata per la nostra stagione, abbiamo la possibilità di allungare, ma c’è anche quella dei nostri avversari di farsi sotto. Dovremo attaccare ed allo stesso difenderci, di sicuro saranno due giorni di gara estremamente tirati”.

Venerdì 12 maggio cerimonia di partenza da Senigallia (AN). Prima tappa partenza sabato 13 ore 08.01 da Cingoli per disputare le prime 9 prove speciali prima di rientrare sempre a Cingoli (MC) alle ore 19.3. In questa prima giornata di gara segnaliamo la prova spettacolo all’interno del crossodromo di Cingoli alle 17.38. Seconda tappa domenica 14 con partenza alle ore 07.01 per disputare 6 prove speciali e rientrare alle ore 16.00 sempre a Cingoli in viale Valentini dopo aver affrontato oltre 130 km cronometrati. 

Oltre alla competizione tricolore, la mission propria di Stefano Martinelli anche durante la stagione sportiva 2017 sarà quella di onorare al massimo possibile il patrocinio, a titolo non oneroso, concessogli dal Comune di Barga. Al pilota ed alla sua programmazione sportiva di quest’anno è stata di nuovo riconosciuta la grande valenza di comunicatori itineranti in favore del territorio barghigiano in Italia.

Foto: Martinelli in azione (L. D’Angelo)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi