Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese è nei Playoff!!! Affronterà l’Arezzo…

Giana Erminio-Lucchese 1-0

GIANA ERMINIO: Sanchez, Rocchi, Bonalumi, Montesano, Sosio, Marotta, Pinto, Augello, Greselin, Gullit Okyere (27’st Ferrari), Perna (33’st Capano). A disposizione: Viotti, Capaccio, Iovine, Tremolada, Chiarello, Bosso, Appiah. Allenatore Albè

LUCCHESE: Nobile, Espeche, Dermaku, Capuano, Tavanti, Bruccini, Mingazzini (17’st Raffini), Gargiulo, Nolè (28’st Cecchini), De Feo, Fanucchi. A disposizione: Di Masi, Brusacà, Maini, Merlonghi, D’Auria, Bragadin, De Martino. Allenatore Lopez

Arbitro: Meleleo di Casarano, assistenti Sartori e Assante

Reti: 40’pt Okyere

Note: Spettatori 934. Angoli 2-6

La Lucchese, nonostante la sconfitta in cui è incappata nella trasferta di Gorgonzola, dove ha affrontato la Giana Erminio, ha mantenuto la nona posizione in classifica e si è dunque qualificata per i playoff. Per i rossoneri è il raggiungimento di un gran traguardo, soprattutto se si considerano le vicissitudini societarie di questa stagione, con le conseguenti eccellenti cessioni. Da quando la Lucchese è tornata in Lega Pro questo è il miglior risultato raggiunto, di questo un plauso va a quei soci con le Mura nel cuore che nelle difficoltà si sono compattati e con il loro sacrificio hanno permesso alle pantere di continuare a credere. Bravi anche i giocatori, che hanno sempre dato il massimo di quello che potevano e bravo anche al subentrato mister Lopez che senza far tanto rumore ha portato alla meta i suoi.

Queste proprio le parole del mister nel dopo gara (tratte da http://www.tifolucchese.com ): “Abbiamo raggiunto un traguardo importante, con tanti sacrifici, ma ce l’abbiamo fatta – ha esordito Lopez -Mi aspettavo una Giana Erminio cosi’, loro hanno una buona trama di gioco e a larghi tratti hanno giocato meglio di noi. Dico anche che la Lucchese ha avuto le sue occasioni da gol, ma alla fine credo che il risultato piu’ giusto sarebbe stato il pareggio.

Non e’ stata una bella Lucchese oggi, ma questo in gran parte credo sia dovuto soprattutto alla grande tensione per l’importanza della posta in palio.

Non perdiamo di vista il fatto che siamo riusciti a conquistare i play-off. Adesso andiamo avanti – ha proseguito il mister – la gara che ci aspetta si presenta molto difficile. Dovremo avere pazienza e cercare di trovare in fretta il giusto equilibrio. L’Arezzo e’ una buona squadra, gioca in casa e avra’ due risultati a sua disposizione. Noi ce la giocheremo, visto che le partite iniziano sempre sulla 0 a 0 e vanno giocate”.

Nei playoff la Lucchese se la vedrà con l’Arezzo. Per passare il turno i rossoneri dovranno aver vinto l’incontro al termine dei minuti regolamentari. In caso di pareggio a passare saranno gli amaranto.

Di seguito i risultati della 38a giornata:

Giana E.-Lucchese 1-0
Alessandria-Pontedera 2-1
Arezzo-Olbia 0-1
Carrarese-Lupa Roma 0-0
Como-Viterbese 1-1
Cremonese-Racing Roma 3-2
Piacenza-Prato (sospesa 1-1)
Pistoiese-Livorno 0-2
Siena-Pro Piacenza 3-0
Tuttocuoio-Renate 2-2

Classifica 

Cremonese 78 (promossa in Serie B)
Alessandria 78
Livorno 69
Arezzo 65
Giana E. 63
Piacenza 58*
Como 62
Viterbese 53
Lucchese 51
Renate 51
Pro Piacenza 51
Siena 45
Pistoiese 43
Pontedera 43
Olbia 42
Carrarese 39
Prato 39*
Tuttocuoio 38
Lupa Roma 33
Racing Roma 30 (retrocede in Serie D)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi