Header ad
Header ad
Header ad

LUCCA BASKET: Gesam Gas&Luce batte FamilaSchio in garauno di finale scudetto, stasera garadue.

La squadra biancorossa gioca un match difensivamente incredibile al PalaRomare e conquista garauno della finale scudetto contro la Famila Schio, con il punteggio di 55-48. Una sfida punto a punto, intensa, durissima, caratterizzata da un primo tempo in grande equilibrio ed una seconda parte che ha visto Gesam più decisa e determinata, che si è battuta su ogni pallone, riuscendo nella parte finale a piazzare il break decisivo e mantenere la giusta calma che è valsa la meritata vittoria. Prossimo incontro martedì 2 maggio, sempre al PalaRomare di Schio, alle ore 20:30.

Si gioca punto a punto fin da subito (Zandalasini 6 punti, Wojta 4), con Lucca che difende bene, costruisce, ma spreca troppo in attacco, non riuscendo a chiudere il mini allungo delle padrone di casa firmato Ress al primo fischio, 14-11 il punteggio. Tanta personalità ed intensità di Gesam nel secondo parziale. Schio prova a scappare con la tripla di Sottana e il libero di Ress (18-13), Tognalini accorcia, Dotto è una furia ed Harmon trova il pareggio a quota 21, al minuto 17. La reazione delle locali arriva con Yacoubou e Anderson, ma le biancorosse rispondono colpo su colpo, acciuffando il +1 a metà, con Pedersen ed il libero di Tognalini (26-25).

Nella ripresa, se possibile, aumenta l’intensità ed è una battaglia senza esclusione di colpi. La Famila parte bene con Yacoubou e Anderson, Gesam risponde con la tripla di Wojta, poi Martinez e Zandalasini, con Harmon che si carica la squadra sulle spalle (18 punti alla fine), aiutata dal grandissimo lavoro di Pedersen nel pitturato (16 rimbalzi per la lunga americana), andando a timbrare il +2 Lucca al minuto 28, 39-37 lo score. Nell’ultimo quarto esce il cuore biancorosso. Crippa e Dotto si prendono il +7, Macchi segna quattro punti consecutivi, il PalaRomare si scalda, ma Lucca tiene botta, anzi, alza il muro difensivo e va a segnare con Harmon e Dotto, per il 55-48 Gesam al fischio finale e la gioia di tutti i tifosi lucchesi giunti in trasferta.

Siamo contenti, volevamo approfittare della prima gara, dove ci sono maggiori tensioni soprattutto per la squadra di casa – dichiara coach Diamanti -. Grande equilibrio, anche se nel primo tempo abbiamo sbagliato molto. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio e credo che abbiamo vinto con merito. Sappiamo che è una sola partita e che dovremmo fare ancora tanta strada in questa serie”.

Il tabellino:

Schio-Lucca: 48-55 (14-11; 25-26; 38-41)

Schio: Yacoubou 9, Martinez 5, Bestagno , Gatti , Tagliamento , Anderson 6, Masciadri , Zandalasini 14, Sottana 3, Ress 5, Macchi 6. All Procaccini

Lucca: Battisodo 1, Landi ne, Tognalini 5, Pedersen 6, Dotto 14, Wojta 7, Harmon 18, Crippa 4, Miccoli ne, Salvestrini ne, Ndjock, Mandroni ne. All Diamanti

Note: uscita per cinque falli Martinez al minuto 39:32.

Tutti gli aggiornamenti e le news Le Mura sul sito internet www.basketfemlemura.it, sulla pagina facebook – BFLeMuraLucca e su twitter – @BFLeMuraLucca.

Lorenzo Vannucci

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi