Header ad
Header ad
Header ad

Il 28 e 29 aprile Porte aperte allo stabilimento Lucart di Diecimo

Appuntamento a Diecimo il 28 e 29 aprile

Porte aperte allo stabilimento Lucart di Diecimo

L’azienda aderisce anche quest’anno alla 16esima edizione di “Riciclo Aperto”, l’iniziativa di Comieco dedicata alla filiera del riciclo della carta,
che nel 2016 ha visto la partecipazione di oltre 800 persone

Porcari, 27 aprile 2017 – Anche quest’anno Lucart ha aderito all’iniziativa “Riciclo Aperto”, la campagna sulla filiera del riciclo della carta promossa da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, in collaborazione con la Federazione della filiera della carta e della grafica, Assocarta e Assografici e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, di Anci, Utilitalia, Unirima, Fise Assoambiente e Fise Unire.

Lucart aprirà le porte dello stabilimento di Diecimo ai visitatori (scuole, cittadini, dipendenti e giornalisti) nelle giornate di venerdì 28 aprile dalle ore 9 alle ore 17 e sabato 29 aprile dalle ore 9 alle ore 13. È possibile prenotare una visita guidata dello stabilimento, con l’ausilio delle “Eco-Guide” di Lucart, presso il centralino dello stabilimento di Diecimo, telefonando al numero 0583 83701 e indicando l’orario preferito per la visita. Sono già oltre 600 gli studenti delle scuole primarie e secondarie di Lucca e provincia che hanno aderito all’iniziativa.

Obiettivo dell’iniziativa è far conoscere nel dettaglio le diverse fasi del ciclo produttivo di Lucart, che utilizza tecnologie d’avanguardia per il trattamento della carta da macero e per il riciclo dei cartoni per bevande tipo Tetra Pak®, da cui si ottiene una carta ecologica al 100% senza tagliare gli alberi. Il materiale che si ottiene dal recupero delle fibre di cellulosa presenti nei cartoni per bevande tipo Tetra Pak® è il Fiberpack®, che dà il nome al progetto virtuoso e pluripremiato che in soli 4 anni ha permesso di recuperare oltre oltre 2,8 miliardi di cartoni per bevande da 1 litro, salvando più di 1,2 milioni gli alberi con un risparmio di oltre 73.000 tonnellate di CO2e.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi