Header ad
Header ad
Header ad

La Geonova sconfitta in casa dal Don Bosco Livorno

Geonova Lucca – Don Bosco Livorno 63-87

GEONOVA: Drocker, Loni 10, Danesi 13, Del Debbio 10, Puccinelli, Giovannetti ne, Cecconi ne, Santini ne, Dosso ne, De Falco 6, Pierini 11, Benini 13. All. Piazza

LIVORNO: Creati 8, Graziani 3, Maric 20, Soriani, Schiano 10, Banchi 19, Bianco, Thiam, Marchini 21, Pastusena 6. All. Saibene

ARBITRI: Di Salvo di San Giuliano Terme (Pi) e Boni di Pelago (Fi)

NOTE: parziali 18-16, 33-36, 52-56. Fallo tecnico a De Falco al 25’21” e alla panchina lucchese al 37’27”. Espulso De Falco al 37’13” per doppio fallo tecnico. Uscito per 5 falli Drocker al 38’58”

 Netta vittoria del Don Bosco Livorno nel big match del Palatagliate che metteva di fronte la seconda e la terza forza del campionato. Due squadre già certe di un posto tra le prime quattro e alla ricerca della migliore posizione possibile nella griglia dei playoff. Ne viene fuori un incontro bello, tra formazioni che per tre quarti si sono affrontate a viso aperto, prima che la fisicità degli ospiti, unita al calo dei biancorossi prendesse il sopravvento lanciando gli ospiti verso un successo di larghe proporzioni.

Avvio punto a punto con Del Debbio molto presente a rimbalzo e i livornesi che tirano dall’arco con il 48% (10/21). Il primo strappo è degli ospiti che sul 25-26 aumentano l’intensità difensiva e allungano con cinque punti di fila di Marchini per il 25-33. Danesi però ci mette una pezza con un gioco da tre punti e due liberi, mentre Del Debbio ricuce il punteggio con una tripla.

Dopo la pausa lucchesi di nuovo in parità sul 38-38 ma gli ospiti spingono ancora con Banchi per un altro break (38-56). Danesi si danna l’anima e Lucca passa a zona, così altri cinque punti di fila di Benini danno il 50-50. I tempi però sono maturi per l’allungo decisivo imbastito con una tripla di Marchini, due canestri di Banchi e ancora Creati da tre punti. Sul 54-65 al coro si iscrive anche Maric con il Don Bosco che trova canestri in continuità e arriva ad allunga fino al +25 gestendo il finale senza alcun tipo di problema.

Il commento a fine gara di coach Giuseppe Piazza: https://www.youtube.com/watch?v=1auql8b7jm8

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi