Header ad
Header ad
Header ad

ATLETICA: Per il Gs Lammari è stato un fine settimana con importanti risultati

Per il Gs Lammari è stato un fine settimana con importanti risultati sia a livello nazionale che toscano. Iniziando dalla gara clou quella di Gubbio per la “Festa del Cross 2017 – Campionati Italiani Individuali e di Società – CdS di Corsa – Campionati Italiani e per Regioni Cadetti-Cadette” organizzata dalla Fidal Umbria & Asd Gubbio Runners (11 e 12 marzo 2017) le portacolori lammaresi chiudono appena fuori della top ten nazionale a squadre.

<<Nel Campionato di Società Italiano di cross a Gubbio – afferma comunque soddisfatto il ds Giorgio Meniconi – sapevamo di andare solo per fare festa, senza pretese e così è stato. La nostra squadra ha partecipato a questo evento del cross italiano organizzata nella splendida cornice del Parco del Teatro Romano con lo sfondo della città di Gubbio presentandosi ai nastri di partenza con un team rimaneggiato, ma determinato a dare il tutto per tutto e le ragazze lo hanno fatto veramente senza arrendersi conquistando un importante undicesimo posto. Un meritato plauso quindi al nostro quartetto delle mamme volanti composto da: Palma De Leo, Rachele Fabbro e le due new entry in amaranto, Franca Chiorazzo ed Elena Konstantos, che ancora una volta si sono fatte apprezzare per la loro costanza e impegno sportivo>>.

Le atlete del Lammari hanno chiuso la gara sugli 8 km. piazzandosi tra le oltre 240 arrivate al: 36° De Leo (classe 1977) con 31’33’’, 59° Fabbro (1974) in 32’20, 75° Chiorazzo (1978) in 32’58’’ e 104° Konstantos (1976) in 34’00’’ portando punteggi per la squadra che si è inserita all’11° posto su 49 partecipanti e comunque chiudendo con la piccola soddisfazione che è anche risultata prima delle toscane davanti alle fiorentine dell’Atletica Castello (13.e)e alle garfagnine del Gs Orecchiella (16.e).

Sempre domenica scorsa l’amaranto ha colorato le strade di Torino e Firenze, con Claudia Marietta (1979), che nella mezza maratona della sua città piemontese con il tempo di 1h26’ si è classificata 8.a assoluta, mentre in Toscana alla “Strapazza” di Lastra a Signa, sulla distanza di 10 km., Odette Ciabatti (1967) si è piazzata 5.a nella categoria veterane con 43’47’’ chiudendo al 308° posto nella generale che ha visto al traguardo quasi 800 atleti.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi