Header ad
Header ad
Header ad

STEFANO MARTINELLI: DAL CIOCCO PARTE LA RINCORSA AL TITOLO ITALIANO R1

STEFANO MARTINELLI AL VIA TRICOLORE:

DAL CIOCCO PARTE LA RINCORSA AL TITOLO ITALIANO R1

Il pilota barghigiano riconferma la sua presenza nel Campionato Italiano Rally R1 e nel Suzuki Rally Trophy, nei quali vuole farla di nuovo da protagonista.

L’obiettivo é quello di migliorare il terzo posto ottenuto nel 2016 in entrambi i campionati.

Confermato lo status di “ambasciatore” di Barga  nel motorsport italiano.

16 marzo 2017

Si prospettano grandi sfide e grandi sensazioni, in questo 2017, per Stefano Martinelli, pronto a risalire in macchina da corsa per proseguire l’avventura del Campionato Italiano Rally R1 nonché del Suzuki Rally Trophy.

La doppia avventura del pilota barghigiano partirà questo fine settimana dalle strade del 40° Rally del Ciocco e Valle del Serchio, la gara “di casa”, che proprio lo scorso anno lo vide grande protagonista con una vibrante vittoria, grande avvio stagionale che lo portò poi a chiudere terzo assoluto a fine stagione in entrambe le classifiche.

 

Per Martinelli, confermato “ambasciatore” di Barga nell’Italia da rally,  si apre dunque una nuova stagione con la consueta Suzuki Swift della Europea Service per i colori della GR Motorsport, e per l’occasione sarà affiancato da Pietro Brugiati.

 

L’obiettivo al Ciocco é quello del bis di allori, quello per la stagione tricolore, che si annuncia impegnativa e ricca di spunti tecnico-sportivi di alto livello, é il voler migliorare la performance, provare a scalare il podio assoluto.

 

Stefano Martinelli: “Eccoci di nuovo al Ciocco, una gara che oltre ad essere quella di casa é una gara che correrla é sempre un piacere. Si parte per una nuova avventura nel Campionato Italiano, e nel Trofeo Suzuki, spero di onorare ancor meglio che l’anno scorso la mia presenza contro avversari che sicuramente non ci daranno tregua. Sarà una stagione lunga, dalla mia parte ho il fatto che conosco bene le strade dove andremo a sfidarci, nelle due annate precedenti ho acquisito esperienza importante su assetti, strategie, gomme da usare, cercheremo, con la squadra, di capitalizzare questo tesoro per progredire sul podio assoluto dal terzo posto del 2016”.

Oltre alla competizione tricolore, la mission propria di Stefano Martinelli anche durante la stagione sportiva 2017 sarà quella di onorare al massimo possibile il patrocinio, a titolo non oneroso, concessogli dal Comune di Barga.  Al pilota ed alla sua programmazione sportiva di quest’anno è stata di nuovo riconosciuta la grande valenza di comunicatori itineranti in favore del territorio barghigiano in Italia.

Foto: Martinelli in azione (L. D’Angelo)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi