Header ad
Header ad
Header ad

“Perchè scrivo?”: venerdì 17 marzo ad Artémisia un altro appuntamento della rassegna “Tra ragione e cuore”

Continua venerdì 17 marzo al polo culturale Artémisia alle ore 21, il viaggio ‘Tra ragione e cuore” con l’incontro psico-letterario “Perchè scrivo?” con Daniela Marcheschi, critico letterario e docente di letteratura italiana e scandinava, curatrice delle Opere di Carlo Collodi e Giuseppe Pontiggia per la prestigiosa collana de  I Meridiani  e collaboratrice di varie testate tra cui “Il Sole 24 ore”.

Interverranno nel corso della serata Debora Pioli (sceneggiatrice, giornalista e poetessa), Daniela Toschi (psichiatra e scrittrice), Angela Palermo (docente e filosofa), Michele Giannini (insegnante) e il pubblico presente. Coordina la serata Gianni Quilici.

Le ragioni per cui si scrive saranno affrontate, a partire dalle ragioni personali,  naturalmente molto intime, considerando anche le professionalità diverse che si confronteranno. Il critico letterario, che si confronta con i testi di uno scrittore o poeta e cerca di penetrarne lo stile e  i sensi ultimi; la filosofa-sociologa che indaga le verità profonde di una società in continua trasformazione; la psichiatra che esplora le ragioni dell’io profondo che stanno dentro e sotto l’esercizio della scrittura.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi