Header ad
Header ad
Header ad

Lucchese Libertas Femminile, 7 meraviglie per la Promozione!

Sette gol e ipoteca sul discorso promozione per la Libertas femminile, che batte 7 a 0 il Rinascita Doccia e porta a 12 punti il vantaggio sulle rivali alla corsa per la serie C.

Dopo un primo tempo in cui le rossonere hanno dominato senza però chiudere la gara, nella ripresa Bianchi sale in cattedra e trascina le lucchesi all’importante successo.

Diverse le assenze in casa Libertas, tra cui Bruno, Giorgetti e Giuffrida: le undici scelte dall’allenatrice lucchese sono Pugliesi, Cecchetti, Nannelli Gaia, Martini, Buratti, Baldocchi, Pucci, Nannelli Daria, Bianchi, Russo e Martinelli.

Poco da dire sulla gara, a senso unico sin dal fischio d’inizio: passano solo 60 secondi dal via e penalty per la Libertas che però Pucci sbaglia; al quarto d’ora è Bianchi a dare il via alla danza del gol che concretizza un assist di Russo; si gioca ad una porta sola ma nella prima frazione di gioco la Libertas crea ma non finalizza.

Nella ripresa sale in cattedra bomber Bianchi che buca la porta avversaria in ben 4 occasioni, emulata da Martinelli e Russo che firmano un gol a testa e completano il 7 a 0 finale che vale la quindicesima vittoria stagionale e riporta in testa al campionato la Libertas, che si porta a più due sul Monsumanno che ha osservato il proprio turno di riposo.

Soddisfatta l’allenatrice rossonera Elena Bruno: “Sapevamo fosse un match importante e difficile, sia per i valori di classifica e sia per il valore delle avversarie, ma siamo riuscite ad essere concentrate e a giocare una grande partita. Manca poco all’obiettivo ma non dobbiamo credere di averlo già raggiunto: non dobbiamo avere cali di concentrazione e dobbiamo continuare a dare il massimo come abbiamo sempre fatto finora.”

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi