Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese col Prato rimedia una brutta sconfitta e deve cominciare a guardarsi alle spalle!!!

Prato-Lucchese 3-2

PRATO: Melgrati, Martinelli, Gargiulo, Moncini (47’st Strada), Tavano (40’st De Marchi), Di Molfetta, Checchin, Ghidotti, Tomi, Marzorati, Piscitella (21’st Ceccarelli). A disposizione: Layeni, Catacchini, Danese, Malotti, Beduschi. Allenatore Monaco

LUCCHESE: Di Masi, Tavanti, Capuano, Merlonghi (33’st Bragadin), Mingazzini, Raffini (13’st Fanucchi), D’Auria (18’st Nolè), Bruccini, Espeche, De Feo, Dermaku. A disposizione: Ronchi, Brusacà, Maini, Cannoni, Gargiulo, Cecchini, Nottoli, Perazzoni, De Martino. Allenatore Galderisi

Arbitro: Pillitteri di Palermo, assistenti Bianchini e Biasini

Reti: 13’pt De Feo, 34’pt Moncini, 26’st Tavano, 29’st Moncini, 48’st Dermaku

Note: Ammoniti Checchin, Ghidotti, Nolè, Espeche. Angoli 2-3

La partita della Lucchese contro il Prato è stata un disastro, l’ennesimo di questo periodo. Nelle ultime quattro gare i rossoneri hanno rimediato un solo punto, quello conquistato col Como, e collezionato tre sconfitte pesanti, contro tre formazioni modestissime come Pontedera, Lupa Roma e Prato. L’ultima vittoria risale al 29 gennaio. L’impresa, al negativo, sta poi nei numeri, essere riusciti a prendere sei gol (3+3) nelle partite contro la Lupa e il Prato, non era facile nemmeno a farlo a posta!!!

A questo punto la parola playoff va cancellata dal vocabolario rossonero e i giocatori dovranno tirare fuori gli attributi per conquistare i punti necessari per raggiungere la salvezza. Non sarà una passeggiata però, in questo momento viene difficile pensare contro chi la Lucchese possa far punti. Forse l’occasione giusta potrebbe essere quando a Lucca sbarcherà la Racing Roma, nella speranza che a nessuno venga in mente di dire che è un avversario difficile!!! Oggi, per esempio, ha perso per un set a zero contro la Carrarese. Anche quella contro la Lupa Roma ci era stato detto che era una partita complicata, esatto, se ne è presi tre e potevano essere di più, peccato però che la formazione laziale nelle ultime 5 gare giocate abbia vinto solo con la formazione allenata da Galderisi.

L’amarezza è dunque crescente come la preoccupazione. Nel mercato di gennaio la rosa della Lucchese è mutata decisamente in peggio, se ne sono andati Forte e Terrani e sono arrivati dei bravi ragazzi che però avevano visto il campo col contagocce. Che le cose virassero al peggio era preventivabile, speriamo che al peggio ci sia una fine e che la squadra riesca a salvarsi per poter rinascere dalle sue ceneri.

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi