Header ad
Header ad
Header ad

LUCCA BASKET: Successo per la Geonova nello scontro diretto per i playoff

Geonova Lucca – Lai Empoli 80-64

GEONOVA: Lombardi ne, Drocker 12, Loni 18, Danesi 13, Russo, Del Debbio 22, Puccinelli, Cecconi, Santini, De Falco, Pierini 6, Benini 9. All. Piazza

EMPOLI: Mustacchio ne, Braico ne, Balducci 2, Fantoni 17, Mencherini N. 14, Mencherini L. 7, Verdiani 11, Meacci 5, Alderighi, Doveri 8, Gouadjio, Lapi ne. All. Angelucci

ARBITRI: Boni di Pelago (Fi) e Corso di Pisa

NOTE: parziali 23-15, 37-31, 57-52. Fallo tecnico a Mencherini L. al 27’14”, a De Falco al 28’33”. Fallo antisportivo a Fantoni al 36’06”

Due punti importanti per la Geonova che superano una diretta concorrente per la corsa ai playoff riuscendo anche a ribaltare la differenza canestri. Il pomeriggio al Palatagliate inizia con la buona notizia della presenza di Danesi e Drocker e quindi delle rotazioni complete a disposizione di coach Piazza che li schiererà optando per una gestione oculata dei minutaggi. L’inizio è tutto per i lucchesi che vanno avanti 10-0 spinti da Del Debbio e prendono subito un buon vantaggio. Sempre una tripla di Del Debbio dà il 19-7 che Loni trasforma in 21-9. Sulla prima sirena però un fallo di Drocker su Doveri manda il giocatore in lunetta per il 23-15. Empoli entra finalmente in gara e cinque punti di fila con una tripla di Fantoni e un piazzato di Doveri valgono il 23-20. La Geonova si affida alle tripla di Danesi e Drocker, oltre alla scelta di passare a zona (31-22) ma gli ospiti rimangono in partita e vanno al riposo sotto di 6 lunghezze.

Al rientro in campo dopo la pausa i padroni di casa provano a spingere raggiungendo il 54-43 con Benini dalla lunetta ma non riescono mai a chiudere l’incontro. Un fallo tecnico a Leonardo Mencherini non porta punti e sul ribaltamento di fronte arriva un parziale di 0-6 per i ragazzi di Angelucci. A cavallo degli ultimi due quarti c’è pure un gioco da tre punti di Meacci per il 57-55 e l’incontro totalmente riaperto. E’ con la partita in bilico però che i lucchesi piazzano il parziale decisivo con l’accoppiata Del Debbio-Drocker. Un primo break da 9-0 (66-55) diventa 21-4 e a un minuto dalla fine arriva il massimo vantaggio sul 78-59. L’incontro è al sicuro e il gruppo può già pensare alla trasferta di giovedì a Roma della Lombardi Lucca nel campionato Under 18 e della sfida alla capolista della C Gold domenica a Livorno in casa della Pielle.

Il commento a fine gara del viceallenatore Gian Paolo Drocker: https://www.youtube.com/watch?v=E37TCEntlS0

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi