Header ad
Header ad
Header ad

PROGRAMMAZIONE DEL CINEFORUM EZECHIELE 25,17 A LUCCA DAL 28 FEBBRAIO AL 2 MARZO 2017

PROGRAMMAZIONE DEL CINEFORUM EZECHIELE 25,17 A LUCCA
 DAL 28 FEBBRAIO AL 2 MARZO 2017

CINEMA ASTRA 

PIAZZA DEL GIGLIO – LUCCA

Martedì 28 febbraio 2017 ore 21.30
Prime visioni
THE FOUNDER
di John Lee Hancock – Usa 2016 – 115’
con Michael Keaton, Linda Cardellini

AUDITORIUM FONDAZIONE BANCA DEL MONTE DI LUCCA
PIAZZA SAN MARTINO – LUCCA

Mercoledì 1 marzo 2017 ore 21.30 e Giovedì 2 marzo 2017 ore 21.30
Prime visioni – Evento speciale
DAVID LYNCH: THE ART LIFE
di Rick Barnes, Jon Nguyen, Olivia Neergaard-Holm – Usa, 2016 – 90’  con David Lynch
Proiezione riservata ai soci
 
Due prime visioni questa settimana nel programma di Ezechiele a Lucca.
Martedì 28 febbraio al Cinema Astra viene proiettato The founder: Negli anni Cinquanta Ray Kroc (Michael Keaton), un venditore dell’Illinois, incontra Mac e Dick MacDonald, due fratelli impegnati in una operazione nel settore della ristorazione, nel sud della California. Colpito dall’idea dei due fratelli sul come vendere hamburger grazie a un sistema di fast food, Kroc riconosce sin da subito la validità del loro franchise e si impegna a fondo sul come riuscire a soffiare la compagnia ai due fratelli e creare un impero da svariati milioni di dollari.
Un film sul sogno americano o sull’incubo della globalizzazione a buon mercato? Tutto nasce da qui ed il film si fa apprezzare per la messa in scena, i colori della fotografia, gli abiti, le acconciature e tutta la ricostruzione generale di un’epoca. Michael Keaton conferma il suo poliedrico talento.
Mercoledì 1 e Giovedì 2 marzo alla Fondazione Banca del Monte di Lucca un film evento in prima visione assoluta, il documentario David Lynch: The Art Life in cui il celebre regista accompagna lo spettatore in un intimo e personale viaggio nel tempo, raccontando gli anni della sua formazione artistica. Dall’infanzia nella tranquilla provincia americana fino all’arrivo a Philadelphia, le tappe del percorso che ha portato Lynch a diventare uno dei più enigmatici e controversi registi del cinema contemporaneo.
Il film penetra nell’arte, nella musica e nei primi film di Lynch, gettando luce negli angoli oscuri del suo singolare mondo e permettendo al pubblico di capire meglio l’uomo e l’artista.
L’ingresso è gratuito è riservato ai soci. L’accesso alla sala è consentito fino alla capienza massima di 90 posti per ognuna delle proiezioni.  Eccezionalmente è possibile prenotare il biglietto gratuito. E’ necessario scrivere una email all’indirizzo cineforumezechiele@gmail.com mettendo nell’oggetto ‘Prenotazione Lynch’ e scrivendo nome e cognome ed il giorno per il quale si prenota (1 o 2 marzo) E’ possibile riservare un solo biglietto per ogni email.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi