Header ad
Header ad
Header ad

“Lucca SI-cura”: parte a San Vito il progetto pilota sulla sicurezza.

Mercoledì 15 febbraio un incontro pubblico di presentazione alla scuola Chelini

Entra nel vivo “Lucca SIcura”, il progetto promosso dall’amministrazione Tambellini e finanziato dalla Regione Toscana come intervento pilota a favore delle politiche locali per la sicurezza urbana.

“Lucca SI-cura” si inserisce all’interno delle attività legate alla strategia “Quartieri_Social”, che l’amministrazione comunale sta portando avanti a Sant’Anna, San Concordio e San Vito, e proprio la frazione di San Vito è stata individuata come quella in cui concentrare l’attenzione in questa fase di avvio sperimentale del progetto, che si pone l’obiettivo di aumentare la sicurezza attraverso il coinvolgimento dei cittadini, promuovendo quelle piccole azioni di aiuto e sostegno reciproco e migliorando la collaborazione con le Forze dell’Ordine.

Si comincia mercoledì 15 febbraio con l’incontro di presentazione, alle 21 alla scuola media Chelini di San Vito. Nel corso della serata, alla quale parteciperanno il sindaco Alessandro Tambellini, l’assessore alla sicurezza Francesco Raspini e alcuni rappresentanti delle Forze dell’Ordine, saranno presentate le principali attività previste da “Lucca SI-cura”: un percorso partecipativo che promuoverà il “Controllo di vicinato”, appuntamenti specifici con i bambini delle scuole elementari per evidenziare le problematiche e le possibili soluzioni in termini di sicurezza per il quartiere in cui vivono,  l’utilizzo delle nuove tecnologie per realizzare una rete utile a prendersi cura e a conoscere meglio il proprio quartiere.

Per avviare subito in modo concreto il progetto, la stessa sera del 15 febbraio sarà distribuito a coloro che prenderanno parte all’assemblea un questionario specifico sul tema della sicurezza: lo stesso questionario sarà reso successivamente disponibile on-line, in modo che tutti i cittadini lucchesi che lo vorranno potranno compilarlo, ovviamente in forma completamente anonima. Il questionario contiene domande le cui risposte saranno utili all’amministrazione comunale per misurare e analizzare il livello di sicurezza percepito dai cittadini lucchesi.

L’appuntamento è dunque fissato per martedì prossimo alle 21: l’amministrazione invita tutti i cittadini, e in particolare gli abitanti di San Vito, a partecipare.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi