Header ad
Header ad
Header ad

LIBERTAS FEMMINILE DA RECORD: CAMPIONESSE D’INVERNO IN OGNI SETTORE!

Di sicuro è un record, eguagliabile, ma non di certo superabile: la Libertas Femminile è riuscita a conquistare i ltitolo di “campione d’inverno” con tutte e tre le squadre agonistiche con cui partecipa ai campionati figc.

L’ultima in ordine di tempo è stata la prima squadra, che con la vittoria di domenica scorsa ai danni del Versilia, ha chiuso il girone di andata del campionato regionale toscano di Serie D al primo posto, davanti al Monsumanno, distanziato di una sola lunghezza: 12 gare, 11 vittorie ed un pareggio, con ben 61 reti realizzate e solo 7 subite! Numeri che parlano da soli e danno chiaramente l’idea della forza di una squadra caratterizzata da un nocciolo duro formato da ragazze esperte, e da tante ragazze alle prime armi che già dimostrano di avere le qualità per puntare in alto nel corso della loro carriera.

Prima delle “grandi” era toccato alle “medie”, al team Juniores, che ha chiuso al primo posto il girone di andata lo scorso 7 gennaio, dopo la perentoria vittoria esterna sul campo del Vigor Rignano, battuto con un sonoro 5 a 0. Cinque i gol dell’ultimo match, come 5 sono le vittorie ottenute da capitan Giorgetti e compagne al giro di boa, con 15 punti in classifica, e 33 reti realizzate.

Le prime in ordine di tempo, erano state le terribili baby rossonere del team Giovanissime, arrivate prime al giro di boa dopo la vittoria contro il Marzocco dello scorso 10 dicembre: numeri da record anche per le piu’ piccole del gruppo Libertas, che hanno chiuso il girone di andata con 8 vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta, con uno score di 29 reti realizzate e solo 11 subite.

Ovviamente soddisfatto (e non potrebbe essere il contrario!), il presidente della Libertas Femminile, Gianni Nannini: “I numeri non mentono mai, e in questo caso parlano anche chiaro: siamo al primo anno di attività – la Libertas femminile è nata solo nell’estate del 2016 – ma già possiamo essere annoverate tra le realtà più belle del calcio femminile italiano: vincere è bello, e se poi vinci, e convinci, in ogni settore, è ancora piu’ bello! Da presidente sono fiero del lavoro svolto finora da tutto lo staff, da ogni dirigente e da tutte le ragazze di ogni categoria. Non si ottengono grandi risultati se non si lavora tutti dando il massimo, seguendo un percorso comune e mantenendo sempre standard molto alti. Ribadisco: merito di tutti! Anche dei genitori di tutte le mie ragazze, che svolgono un ruolo fondamentale dentro e fuori dal campo, e degli sponsor che ci sostengono e ci permettono di esistere.”

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi