Header ad
Header ad
Header ad

Fra Lucchese e Livorno finisce 0 a 0

Lucchese-Livorno 0-0

LUCCHESE: Nobile, Capuano, Merlonghi, Mingazzini (37’st Zecchinato), Fanucchi, Nolè (34’st Gargiulo), Bruccini, Espeche, Cecchini, De Feo (42’st Raffini), Dermaku. A disposizione: Di Masi, Tavanti, Maini, D’Auria, Ronchi, Ballardini, Bragadin, Cannoni, De Martino. Allenatore Galderisi

LIVORNO: Mazzoni, Benassi, Borghese, Valiani, Luci, Lambrughi, Galli (33’st Toninelli), Maritato, Venitucci (13’st Marchi), Mendes (37’st Calil), Franco. A disposizione: Vono, Gemmi, Ferchichi, Morelli, Dell’Agnello, Lischi. Allenatore Foscarini

Arbitro: Amabile di Vicenza, assistenti Marcolin e Zancanaro

Note: 23’st espulso il tecnico Galderisi. Ammoniti Franco, Dermaku, Marchi, De Feo. Angoli 3-4

Il derby fra Lucchese e Livorno è terminato a reti inviolate, ma nonostante l’assenza di gol la partita è stata godibile ed altamente spettacolare, dando divertimento e suspanse ai quasi tremila spettatori giunti al Porta Elisa malgrado le avverse condizioni climatiche. Proprio la tanta pioggia caduta è stato sicuramente un fattore determinante sulla prestazione delle due contendenti, come dichiarato a fine incontro da mister Galderisi e mister Foscarini, ne è venuta fuori una bella battaglia sportiva, con la Lucchese che ai punti avrebbe a nostro avviso meritato qualcosa in più degli amaranto.

L’occasione più nitida dei labronici c’è stata al 38′ del primo tempo, un calcio di rigore concesso per un nitido fallo in area di Capuano su Mendes. Il penalty però è stato calciato comodo comodo fra le braccia di Nobile dall’ex Maritato. Nella prima frazione di gioco da segnalare anche un liscio clamoroso del 7 rossonero Merlonghi su un pallone molto invitante, oltre ad un intervento miracoloso, sempre di Nobile, su colpo di testa ravvicinato di Mendes. I secondi 45′ hanno visto il predominio pressoché totale di Nolè e compagni, molte le occasioni create, con la più grossa giunta proprio a un pelo dal triplice fischio. Il pallone d’oro è capitato sui piedi di Gargiolo che da centro area ha calciato forte e teso, con Mazzoni che di piede ha rinviato con prontezza. Questo l’epilogo del match.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi