Header ad
Header ad
Header ad

GIANNI NANNINI RISPONDE AL PRESIDENTE CHIOCCHETTI: “LA LIBERTAS LUCCHESE HA GIÀ UN TEAM FEMMINILE! ”

In merito ad un articolo comparso nei giorni scorsi su alcuni media locali, Gianni Nannini, presidente della Libertas calcio femminile, e socio della Lucchese Partecipazioni, società che ha permesso di salvare dal fallimento il glorioso team maschile della città, ringrazia il presidente Chiocchetti per le belle parole ma ci tiene a puntualizzare alcuni aspetti importanti.

“Gentilissimo presidente Chiocchetti, Le rispondo nella doppia veste di presidente della Libertas calcio femminile e di socio della Lucchese Partecipazioni: innanzitutto la ringrazio per i complimenti relativi al salvataggio del club maschile, a nome mio e di tutti i miei soci; è nostra volontà fare il possibile per mantenere alti i colori della squadra della nostra città e ci impegneremo al massimo per portare a termine i nostri obiettivi. In merito a quanto detto da lei sul possibile dialogo inerente il calcio femminile, ci tengo a precisare che la Libertas Lucchese ha già un team femminile tra le sue squadre, ed è la società di cui sono presidente, cioè la Libertas calcio femminile; non militiamo in campionati nazionali (non potrebbe essere così visto che siamo nati quest’anno) ma siamo attualmente primi nel campionato regionale di Serie D e abbiamo ampie aspettative per il futuro. Ora come ora siamo comunque l’unica società della città a poter vantare un settore giovanile femminile completo, che parte dalle bambine della scuola calcio, per arrivare ai team Giovanissime e Juniores, e questo ci riempie di orgoglio perché sappiamo di essere il punto di riferimento del calcio femminile a Lucca. Per quanto concerne una possibile collaborazione con la sua società – collaborazione atta a migliorare e a far crescere il movimento calcio femminile nella nostra città – da parte nostra non ci sono preclusioni, e siamo disposti a valutare qualunque proposta. Ma il dialogo deve passare necessariamente tramite la Libertas calcio femminile e non tramite comunicati rivolti al club maschile che, come ho già detto, vanta già una propria squadra femminile affiliata. In attesa di poterla conoscere di persona, le faccio un grosso in bocca al lupo per il futuro.” Gianni Nannini

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi