Header ad
Header ad
Header ad

A Lucca anteprima della “Mostra Antiche Camelie della Lucchesia”

Mostra Antiche Camelie della Lucchesia: anteprima a Lucca con mostre nella sede dei Lucchesi nel Mondo e del Liceo Artistico

Anteprima lucchese, il prossimo fine settimana, per la 28a Mostra Antiche Camelie della Lucchesia promossa dal Centro Culturale Compitese e dal Comune di Capannori in  programma nel Borgo delle Camelie e in altri luoghi del territorio nei fine settimana 11-12, 18-19 e 25-26 marzo.  Sabato 4 febbraio alle ore 17 nella sede dei Lucchesi nel Mondo al Castello di Porta S. Pietro sulle Mura urbane si svolgerà l’inaugurazione della Mostra  “Nostalgia del Giappone. Intreccio di fili” a cura dell’associazione Iroha. La mostra che resterà aperta fino al 5 marzo è  pensata come una finestra aperta sulla storia e sulle tradizioni orientali, grazie all’esposizione di oggetti artigianali tipici e  approfondirà un aspetto particolare della cultura del Sol Levante: l’antica arte di Kumihimo, che potrà essere scoperta, apprezzata e messa in pratica grazie a laboratori dedicati.
Il kumihimo è una tecnica di intreccio giapponese molto versatile e di grande fascino, che si differenzia dalle altre per l’utilizzo di particolari attrezzi che permettono di velocizzare e rendere più compatte le trecce. Un laboratorio di Kumihimo è in programma, sempre nella sede dei Lucchesi nel Mondo,  domenica 5 marzo in orario 10-12 e 15-17  (su prenotazione). La mostra “Nostalgia del Giappone. Intreccio di fili”, ad ingresso libero sarà visitabile dal lunedì al venerdì’ dalle 9.30 alle 12.30 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 17.  L’esposizione dall’ 11 marzo si sposterà al centro culturale del Compitese a Pieve di Compito dove rimarrà per tutta la durata della Mostra Antiche Camelie della Lucchesia.
Domenica 5 febbraio  alle ore 17 nelle sede  della succursale ‘Il Cantiere’ del Liceo Artistico ‘A. Passaglia’ di Lucca in via della Caserma saranno  inaugurate altre due mostre: la ‘XI Mostra Nazionale di pittura e disegno botanico’ e la ‘III Mostra Collettiva di Arte Contemporanea’. Saranno esposte  opere di   Christina Waidelich, Sandra Santolini, David Manetti, Laura Ghilarducci, Lori Nistri, Isabel Pacini, Giuseppe Biancalana, Alessandro Ballerini, Vittorio Campetti, Paolo Pieri, Alma Sheik. Entrambe le esposizioni rimarrano aperte fino al 26 marzo.  Sempre nella sede de ‘Il cantiere’ dal 25 febbraio al 26 marzo saranno esposte le opere del primo concorso  grafico-pittorico e scultoreo sul tema ‘Appunti e proposte sul paesaggio’ rivolto agli alunni di tutti i licei artistici della Toscana e delle città gemellate con Capannori e Lucca. Le iscrizioni al concorso sono aperte fino al 10 febbraio. I lavori dovranno essere consegnati entro il 25 febbraio. In palio ci sono buoni acquisto da 500, 300 e 200 euro rispettivamente per i primi tre classificati di ciascuna delle tre sezioni:opera grafico-pittorica; opera scultorea; design. La premiazione si svolgerà domenia26 marzo al Centro Culturale del Compitese.  Le mostre allestite a ‘Il Cantiere’, ad ingresso libero,  sono visitabili il sabato dalle 14 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 18.
Le iniziative che si svolgono a Lucca sono realizzate in collaborazione con il  Comune di Lucca, l’Associazione Lucchesi nel Mondo  e il Liceo Artistico ‘A. Passaglia’.
Per informazioni www.camelielucchesia.it, info@camelielucchesia.it tel 0583 977188 366 2796749.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi