Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese conquista una bella vittoria col Tuttocuoio

Lucchese-Tuttocuoio 3-1

LUCCHESE: Nobile, Maini, Merlonghi, Mingazzini (35’st Ballardini), Fanucchi, Nolè, Bruccini, Espeche, Gargiulo (20’st Tavanti), De Feo (34’st Raffini), Dermaku. A disposizione: Di Masi, Bagatini, D’Auria, Bragadin, Zecchinato, De Martino. Allenatore Galderisi

TUTTOCUOIO: Nocchi, Mulas, Picascia, Bachini, Falivena, Shekiladze, Caciagli, Berardi (34’st Masia), Gelli (24’st Zenuni), Provenzano (42’st Siani), Ferrari. A disp. Cappellini, Borghini, Tempesti, Gremigni, Tiritiello, Serinelli, Frare, Pellini, Lo Porto. All. Fiasconi.

Arbitro: Andreini di Forlì

Reti: 38’pt Merlonghi, 43′ pt Shekiladze, 17′ st De Feo, 45’st Fanucchi

Note: Spettatori 1698. Angoli 9-7. Ammoniti Provenzano, Mingazzini, Masia, Ballardini, Siani

La Lucchese ha conquistato una bella vittoria per 3 a 1 nella partita giocata allo stadio Porta Elisa di Lucca contro il Tuttocuoio. Il successo dei rossoneri è ampiamente meritato, la squadra infatti nonostante lo stravolgimento subito durante la sessione invernale del calciomercato, sa ancora giocare bene a calcio, sa creare occasioni e sa fare gol di buona fattura. Tanto merito di tutto questo va anche a mister Galderisi, che nonostante tutto ha saputo rimodellare la rosa alle sue esigenze tattiche, con voglia, passione e professionalità, non piangendosi troppo addosso.

La gara contro i neroverdi di Ponte a Egola ha visto la Lucchese partire con il piglio giusto, da subito è sembrato che ci fosse superiorità su quell’avversario che nel girone di andata invece si impose con il risultato di 2 a 0, nella partita più brutta della stagione giocata da Nolè e compagni. Dopo un clamoroso tentativo andato a vuoto, dove su un colpo di testa di Fanucchi ci sarebbero voluti i sensori di porta per capire se la palla avesse oltrepassato la linea, la Lucchese è passata in vantaggio al 38′ con un gol realizzato da Merloghi. Il pallone buono sui piedi del 7 rossonero è arrivato grazie ad una bella giocata sulla fascia sinistra di Gargiulo, sul suo cross messo in area è intervenuto De Feo a cui il tiro è stato respinto dall’estremo difensore neroverde, sul pallone si è avventato proprio Merlonghi che con prontezza ha insaccato.

Il vantaggio rossonero è però durato pochissimo, dopo cinque minuti infatti il Tuttocuoio è pervenuto al pari con un gol di Shekiladze. Ad agevolare la segnatura degli ospiti un incidente di percorso del forte e roccioso difensore Dermaku, che raramente commette errori, un evento dunque da ritenersi straordinario. A riportare in vantaggio la Lucchese ci ha pensato De Feo al 61′ con un gran bel gol. Su una spizzata di testa di Fanucchi, il biondo attaccante rossonero ha girato in rete da posizione defilata con un magico sinistro che non ha dato scampo a Nocchi. A mettere il sigillo sulla partita, realizzando il definitivo 3 a 1, è stato Fanucchi ad un minuto dalla fine grazie ad un calcio di rigore concesso per fallo commesso sul subentrato e neo acquisto rossonero Raffini. Nella partita ottimo il contributo anche di Tavanti, l’altro nuovo arrivato alla corte di mister Galderisi. Dei tre nuovi solo D’Auria non è sceso in campo.

Con questi tre punti conquistati la Lucchese si porta a 35 punti in classifica (36 se non fosse per la penalità) e si ancora ancor di più alla zona playoff. Se le cose a livello societario troveranno una definitiva e positiva soluzione… in questo finale di stagione ci sarà da divertirsi, nonostante tutto!!! Forza Lucchese e forza Lucca, sempre.

Foto tratta dalla pagina ufficiale Facebook della As Lucchese Libertas:

http://www.facebook.com/AsLuccheseLibertas

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi