Header ad
Header ad
Header ad

“Viva la vida” in scena al Teatro dei Rassicurati di Montecarlo

Le Beffe Teatro

presentano

Viva la vida

La vita di Frida Kahlo di Pino Cacucci

con Antonella Lucii

Stefano Giannotti alla chitarra

e la partecipazione di Michela Cicchinè

Regia di Salvatore Pagano

Teatro dei Rassicurati

Via Carmignani, 14 – Montecarlo (LU)

Domenica 29 gennaio 2017 ore 16,15

Frida Kahlo nasce a Città del Messico il 6 luglio 1907. Selvaggia e passionale come il suo paese, violenta e dolcissima come l’attaccamento alla vita che la caratterizzò, visionaria e realista come i suoi quadri, è sicuramente una delle più grandi pittrici contemporanee. Già affetta da poliomelite all’età di 18 anni, il destino la colpisce duramente e un grave incidente la costringe immobile nel letto per lunghi mesi. Doveva restare paralizzata e invece la sua determinazione e la voglia di vivere la rimettono in piedi. Dopo pochi anni sposa Diego Rivera importante pittore e muralista nonché fondatore del partito comunista messicano. La loro vita si divide tra l’impegno politico e l’arte portando i due a incontrare personaggi importanti della prima metà del secolo.

Viva la vida, monologo di Pino Cacucci, descrive tutto questo mettendo in evidenza tutta la passionalità e la carnalità dell’artista.

Con la messa in scena di questo spettacolo, inserito nella Rassegna di Teatro Amatoriale “Chi è di scena!”, Le Beffe Teatro vogliono portare il pubblico nel mondo di Frida e alla consapevolezza che nonostante le avversità della vita si ha sempre il modo di lasciare un segno tangibile della propria esistenza.

Viva la vida

Antonella Lucii nel ruolo di Frida Kahlo

Stefano Giannotti – chitarra

Con la partecipazione di Michela Cicchinè

Adattamento del testo a cura di Antonella Lucii

Scelte musicali di Stefano Giannotti e Antonella Lucii

Direzione luci Claudio Di Paolo

Regia di Salvatore Pagano

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi