Header ad
Header ad
Header ad

Silvia Ziche firma la copertina dell’antologia Racconti nella Rete 2017

Silvia Ziche firma la copertina dell’antologia Racconti nella Rete 2017

PREMIO RACCONTI NELLA RETE 2017 – XVI EDIZIONE 

Termine ultimo per le iscrizioni 31 maggio  

Silvia Ziche firma la copertina dell’antologia Racconti nella Rete 2017. Succede ad altri importanti disegnatori come Sergio Staino, Marco De Angelis, Lido Contemori, Giuliano Rossetti, Antonio Possenti,Giampaolo Talani.

Il Premio Letterario Racconti nella Rete giunge alla sedicesima edizione. Nel sito www.raccontinellarete.it  fino al 31 maggio si possono inserire racconti brevi inediti, con una sezione dedicata ai racconti per bambini, e soggetti inediti per cortometraggi. I venticinque racconti selezionati  saranno pubblicati in una antologia edita da Nottetempo mentre il vincitore della sezione Racconti per Corti potrà partecipare alla realizzazione del cortometraggio che si girerà a Lucca in  collaborazione con la Scuola di Cinema Immagina di Firenze.

Una nuova opportunità per tutti coloro che hanno un racconto nel cassetto e desiderano arrivare alla pubblicazione. Cosa che avviene puntualmente da alcuni anni con l’antologia dei venticinque vincitori di “Racconti nella Rete” curata da Demetrio Brandi, presidente del premio, che quest’anno sarà impreziosita dalla copertina firmata dalla disegnatrice Silvia Ziche.

Questo concorso letterario ha una sua peculiarità: il momento decisamente vitale, emozionante e innovativo della pubblicazione in rete dei racconti, fase altamente significativa sotto il profilo della comunicazione, dello scambio e del confronto culturale.

Consigliamo quindi a chiunque voglia partecipare di inserire i propri racconti e soggetti in tempo utile per poter essere letti e commentati dalle centinaia di utenti che frequentano il sito.  In una sorta di agorà virtuale, sul sito www.raccontinellarete.it   tutti trovano lo spazio privilegiato per dar voce alle proprie fantasie, memorie o sogni, per saggiare il valore e la qualità del proprio lavoro, per incontrare talenti sconosciuti o confrontarsi con diversi stili narrativi, generi e contenuti.

In questi ultimi anni il premio letterario Racconti nella Rete è decisamente cresciuto nella popolarità e nella qualità degli elaborati, tanto da poter a ragione essere definito un vero e proprio fenomeno mediatico.

Silvia Ziche è la disegnatrice più famosa di Topolino e Paperino. Tutte le settimane è una sua divertentissima vignetta ad aprire il settimanale Topolino, commentando i temi del numero ma anche a volte argomenti di attualità. Il suo tratto inconfondibile e deformato la rende l’illustratrice perfetta per le storie folli scritte da Tito Faraci o, più di recente, da Sio, la star di webcomics e youtube, autore dei fumetti di Scottecs. Insieme allo sceneggiatore Marco Bosco ha realizzato una serie di storie dedicate alle papere di Paperopoli – Paperina, Brigitta, Nonna Papera e Miss Paperett – che da comprimarie diventano protagoniste di divertenti avventure all’insegna del girl power.

Ma Silvia Ziche ha anche un’importante carriera come autrice completa. È lei, infatti, a scrivere e disegnare lunghissime saghe demenziali come “Topokolossal”, la “Papernovela”, “Il Grande Splash” o “Paperina di Rivondosa”, pietre miliari dell’umorismo disneyano.Instancabile, porta avanti anche dei progetti personali come le tavole e le vignette di Lucrezia, che pubblica sul suo blog e su Donna Moderna.

Silvia Ziche pubblica le prime tavole su linus nel 1987. Approda poi sulle pagine di Cuore, Smemoranda, Topolino, Comix. Nel tempo si sono susseguite varie altre collaborazioni a periodici, più alcune uscite in libreria. In generale, alterna la scrittura di lunghe storie a puntate (Disney), alla ideazione di strisce e vignette.

Prosegue, in parallelo, una costante collaborazione con le testate Disney, e una produzione autonoma. Il suo personaggio più recente, Lucrezia, appare settimanalmente sulle pagine di Donna Moderna e, saltuariamente, in libreria.

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi