Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese perde con la capolista Alessandria, ma esce a testa altissima!!!

Alessandria-Lucchese 2-1

ALESSANDRIA: Vannucchi, Celjak, Cazzola (37’pt Mezzavilla), Iocolano, Piccolo, Marras (4’st Sestu, 40’st Sosa), Gonzalez, Barlocco, Gozzi, Branca, Bocalon. A disposizione: La Gorga, Manfrin, Piana, Nicco, Marconi, Fischnaller, Nava. Allenatore Braglia

LUCCHESE: Nobile, Maini, Capuano, Merlonghi, Fanucchi, Nolè, Espeche, Gargiulo (35’st Bragadin), Cecchini, De Feo, Dermaku. A disposizione: Di Masi, Bagatini, Mingazzini, Ballardini, Zecchinato, De Martino. Allenatore Galderisi

Arbitro: Prontera di Bologna, assistenti Scarpa e Ruggeri

Reti: 21’pt De Feo, 16’st e 27’st (rig) Gonzalez

Note: Angoli 9-2. Ammoniti Cazzola, Capuano, Cecchini, Mezzavilla, Branca, Fanucchi, Bocalon

Sconfitta doveva essere e sconfitta è stata. Niente di strano, semmai la cosa straordinaria è da ricercare in quella che è stata la prestazione della Lucchese, i rossoneri hanno infatti giocato una gran partita, sono passati in vantaggio con De Feo nel primo tempo, hanno sfiorato in almeno due occasioni il gol del raddoppio, poi alla lunga hanno pagato dazio alla maggior qualità dell’avversario e al solito rigorino concesso ai grigi allenati da mister Braglia. L’uscita dal campo di Nolè e compagni è stato comunque a testa alta, anzi altissima, se si considera cosa c’era sul tavolo prima che la partita prendesse inizio. Da una parte c’era la capolista, l’Alessandria, con una rosa costruita senza badare a spese e che punta alla conquista diretta della Serie B, dall’altra c’era la Lucchese, una rosa formata da uomini veri e guidata dalla panchina da un grande condottiero come Galderisi. Una Lucchese però dove la società è ormai un entità fantasma e che appare solo nel momento delle cessioni, eccellentissime quelle di Terrani e Forte finiti entrambe al Perugia. Una società che quando invece c’è da pagare qualcosa non si trova nessuno nemmeno chiamando i Ghostbusters.

 

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi