Header ad
Header ad
Header ad

Cinquina per la Lucchese Libertas Femminile

SERIE D – Calcetto Insieme – Libertas femminile 0-5

Marcatrici: 28° – 72° Giorgetti – 61° Bianchi – 63° Cecchetti – 78ç Sanna

Calcetto Insieme: Aliprandi, Antonetti (65° Carmignani), Barsocchi, Bozzoli, Caccia, , Ceci, , Marrone, Reggianini, Riccio, Soavi, Vivaldo. A disp.: Carmignani, Giaconi.

Libertas Femminile: Pugliesi, Ciari (80° Martini), G.Nannell (84° Menesini)i, Sanna, Buratti, Bruno (72° Cantini), Pucci, D.Nannelli, Russo (58° Bianchi), Giorgetti, Cecchetti. All.: E.Bruno

Inizia nel migliore dei modi il 2017 della Libertas femminile, che batte 5 a 0 il Calcetto Insieme e sale in classifica a quota 28, lasciando invariato il distacco dalla capolista Monsumanno, e portando 6 punti il vantaggio sul Rinascita Doccia, terza forza del campionato.

Il match è sin dall’inizio un monologo delle rossonere che però nella prima frazione di gioco sprecano tante occasioni da gol: al primo minuto è Cecchetti a mancare l’appuntamento con il gol, qualche minuto dopo la emula Giorgetti che manda alto su assist di Russo. Al dodicesimo Bruno di testa mette a dura prova i riflessi del portiere di casa e sulla ribattuta Cecchetti spreca da due passi; il gol che sblocca il match giunge quasi alla mezz’ora: Giorgetti da fuori area manda alle spalle di Aliprandi e firma l’uno a zero. Qualche minuto dopo Pucci sfiora l’incrocio con un bel tiro da fuori, mentre al trentanovesimo l’occasione d’oro capita a Russo che tira fuori dal centro dell’area. Nel finale bel tiro di Buratti parato da Aliprandi.

Nella ripresa la Libertas dilaga: al sedicesimo la neo entrata Bianchi bagna il suo esordio a suo modo, firmando il 2 a 0 dopo aver dribblato due avversarie. Passano due minuti ed è Cecchetti a firmare il tris su assist di Daria Nannelli. Al venticinquesimo il direttore di gara assegna alle lucchesi un penalty per un fallo su Giorgetti ma Aliprandi para la conclusione di Sanna. Al ventisettesimo è Giorgetti a firmare il poker su assit di Bianchi, mentre nel finale giunge il bellissimo gol di Sanna, che si fa perdonare l’errore dal penalty siglando la rete del definitivo 5 a 0 per la Libertas femminile.

Ovviamente soddisfatta l’allenatrice della Libertas femminile, Elena Bruno: “Abbiamo ampiamente dominato la gara, che avremmo potuto chiudere già nel primo tempo. Sono contenta per la prestazione delle mie ragazze e soprattutto per l’esordio di Bianchi, che tre minuti dopo il suo ingresso ha segnato un gol molto bello ed importante. La sua esperienza e le sue capacità ci saranno davvero molto utili in questa seconda parte di stagione.”

LIBERTAS FEMMINILE: Bene le Giovanissime, giornata storta per la Juniores.

Giornata da dimenticare per il team Juniores della Libertas femminile che perde 3 a 0 contro il Perugia, nel match valido per la tredicesima giornata del campionato regionale Primavera / Juniores Toscana.

La Libertas parte bene e si rende subito pericolosa con un bel calcio piazzato di Giorgetti; la risposta del Perugia giunge al quinto ma Pugliesi è pronta e para. Libertas di nuovo vicina al gol al settimo ma Serluca salva la porta perugina. Un minuto dopo è Baldocchi a sfiorare il gol ma Cermasia devia in angolo. Al diciannovesimo ospiti in vantaggio con Dominici che manda la palla all’incrocio battendo l’incolpevole Pugliesi. L’incontro prosegue con numerosi capovolgimenti di fronte con le lucchesi che sfiorano il pari con Giorgetti e con il Perugia che prova in un paio di occasioni ad impensierire Pugliesi.

La ripresa inizia a ritmi blandi e la prima emozione giunge al ventesimo: punizione di Accettone, palla sulla traversa e tap-in vincente di Ceccarelli che firma il raddoppio. Al ventiseiesimo il tris delle umbre: sugli sviluppi di un contropiede Franciosa serve Dominici che firma il gol del definitivo 3 a 0.

Pareggio per uno a uno invece per il team Giovanissime nel big match dell’undicesima giornata tra la capolista Libertas e l’inseguitrice Empoli.

Succede tutto nel secondo tempo: al diciassettesimo Baldocchi porta in vantaggio le rossonere, ma un minuto dopo le padrone di casa pareggiano i conti con Torrigiani.

Nel terzo ed ultimo tempo tante emozioni e zero gol, e al triplice fischio esulta la Libertas femminile che mantiene il primato in classifica con un punto di vantaggio sull’Empoli.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi