Header ad
Header ad
Header ad

Geonova ko nel finale. Montale vince al Palatagliate

Geonova Lucca – Libertas Montale 89-93

GEONOVA: Lombardi ne, Loni 17, Danesi 20, Paroli ne, Russo 2, Del Debbio 6, Puccinelli, Cecconi ne, Santini ne, De Falco 23, Pierini, Benini 21. All. Piazza

MONTALE: Della Rosa 15, Milani ne, Nesi 11, Tasselli, Magni 16, Navicelli 23, Rossi 16, Gai ne, Magnini 10, Pratesi 2, Agostini ne, Giusti ne. All. Tonfoni

ARBITRI: Biancalana di San Giuliano T. (PI) e Toscano di Asciano (SI)

NOTE: parziali 26-22, 51-42, 72-68. Fallo antisportivo di De Falco al 1’17”, di Loni al 10’58”, di Rossi a l 26’25”, di Magni al 27’26”, a Magnini al 39’18”. Fallo tecnico a Tasselli al 24’45” a Rossi al 26’25”. Uscito per 5 falli Danesi a 39’49”

Passo falso della Geonova che guida per oltre tre quarti con vantaggi anche in doppia cifra e poi si vede sorpassare nel finale da Montale che tiene alte le proprie percentuali e mette la freccia negli ultimi minuti per poi chiudere avanti sulla sirena. Una partita bella, lottata per tutti i 40 minuti senza risparmiarsi e soprattutto giocata su ritmi molto alti con le difese che non sono mai riuscite a trovare la quadra.

I biancorossi partono subito bene spinti da De Falco – per lui già 16 punti all’intervallo – che segna i primi quattro punti della sua squadra e poi commette subito antisportivo mettendo in ritmo gli ospiti. Montale si porta avanti 8-12 ma la reazione biancorossa non tarda ad arrivare con un parziale di 8-0 che poi diventa 14-2 e spacca l’incontro in due portando i padroni di casa sul (22-14). Gli ospiti rispondono con una tripla di Magni che li tiene in linea di galleggiamento ma la Geonova continua a premere e quando perde anche Pierini per una distorsione alla caviglia riesce ad allungare con maggiore decisione attaccando la zona con molta razionalità. Così sono ancora De Falco, e poi Russo ad aggiornare il massimo vantaggio a 37-25. Montale però non molla un centimetro e si riporta sul 41-38 esasperando gli uno contro uno di Rossi. E’ De Falco però a ridare quota ai suoi che vanno al riposo avanti di 9 lunghezze.

Dopo la pausa si abbassano le percentuali e Tonfoni lascia i suoi a zona. Rossi commette antisportivo e tecnico in serie e Lucca ne approfitta raggiungendo il massimo vantaggio grazie ancora a una tripla di De Falco che aggiorna il punteggio 68-55. Mancano 13 minuti alla fine e ma gli ospiti sono pronti a reagire e con le triple di Della Rosa e Navicelli si riportano sotto recuperando 9 punti di svantaggio in meno di 3 minuti. L’ultima frazione riparte con un contropiede di Magni e con un’altra tripla di Della Rosa che riportano i pistoiesi in vantaggio. Si viaggia in equilibrio fino all’80-80 a 3 minuti e mezzo dalla sirena, poi ancora Della Rosa e Magni confezionano l’80-85 che diventa 83-89 a 1’16”. Sembra chiusa ma un antisportivo di Magnini permette ai locali di andare 87-89 e di mandare Navicelli in lunetta con il sistematico. A 11 secondi dalla fine così la Geonova è sotto di 2 punti con palla in mano ma un contatto su Del Debbio al tiro viene considerato regolare e Montale può gioire con Magni che mette i liberi della sicurezza.

Il commento a fine gara di coach Piazza: https://www.youtube.com/watch?v=W3d2JIh4PzE

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi