Header ad
Header ad
Header ad

BASKET: Al Palatagliate la Final Four di Coppa Toscana

Il meglio del basket regionale toscano si sfida nella final four di Coppa Toscana in programma oggi e giovedì (4 e 5 gennaio) al Palatagliate. Delle oltre 60 squadre di C Gold, C Silver e serie D che a inizio anno avevano partecipato alla competizione ora ne sono rimaste solamente quattro e tra loro a vincere sarà una sola. Si parte domani alle 19 con la prima semifinale tra Geonova Lucca e Basket San Vincenzo, l’unica superstite del plotone della C Silver, a seguire, alle 21, la sfida tra Lorex Valdisieve e Bama Altopascio. Giovedì si replica agli stessi orari: alle 19 la finale per il terzo posto e alle 21 la finalissima per l’assegnazione della Coppa.
«Per noi organizzare questa due giorni è una grande soddisfazione oltre che un riconoscimento ai nostri giovani e alla squadra che è stata in grado di raggiungere questo traguardo – dice Luigi Pracchia, presidente del Centro Minibasket Lucca –. E’ uno degli eventi di vertici del basket regionale e puntiamo ad avere una buona cornice di pubblico anche in virtù della presenza del Bama Altopascio che è un’altra squadra della nostra provincia».
Il primo avversario della Geonova è il Basket San Vincenzo, squadra dal roster profondo e con alcuni giocatori con un passato importante in serie B. Su tutti Corzani, che spicca per valutazione ed è un lungo atipico con grande atletismo. Il playmaker è Innocenti, protagonista nelle ultime due stagioni a Castelfiorentino, poi attenzione anche a Bezzini, un’ala molto forte fisicamente, un giovane che gioca da protagonista già da diverse stagioni, e Matteo Perin, che quest’anno segna più di 17 punti di media. Infine l’ultima novità di mercato che è l’innesto di Luca Marmugi, centro in uscita dall’Enic Firenze in serie B, la testimonianza che la società vuole provare a vincere il campionato. «E’ una squadra formata da giocatori che possono tutti stare tranquillamente in categoria superiore – spiega coach Piazza nel presentare la partita -. Quest’anno in Coppa hanno già battuto Don Bosco Livorno, Labronica e Cmc Carrara, mentre in campionato erano partiti tra i favoriti e ora viaggiano a ridosso delle prime posizioni con 6 vittorie e 5 sconfitte. Sarà una partita impegnativa».
Quanto alla Geonova, la squadra ha scelto di passare la pausa natalizia allenandosi senza impegni in tornei o amichevoli, anche perché l’Under 18 Eccellenza è scesa in campo il 30 dicembre contro la Virtus Siena. «Stiamo abbastanza bene e siamo in ripresa rispetto al turno prenatalizio – conclude il coach –. L’unico in dubbio è Drocker, vittima dell’influenza, per il resto abbiamo qualche acciaccato ma niente di cui preoccuparsi. Avere la possibilità di vincere un trofeo è sempre qualcosa di importante. Ci aspetta un tour de force di tre partite in quattro giorni ma non dobbiamo fare l’errore di gestirci».
programma-coppa-toscana

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi