Header ad
Header ad
Header ad

CIBART SERAVEZZA: IL NATALE CON L’ARTE, L’ARTIGIANATO E IL CIBO.

PROGRAMMA CIBART – SERAVEZZA

Seravezza, Versilia – Provincia di Lucca 17 dicembre 2016 – 7 gennaio 2017

CIBART SERAVEZZA: IL NATALE CON L’ARTE, L’ARTIGIANATO E IL CIBO.

Seravezza_ Un Natale a Seravezza caratterizzato dal lavoro appassionato di molti volontari, dagli artisti, da artigiani, dagli studenti dell’Istituto Alberghiero “Marconi” di Seravezza e dal Liceo Artistico “Stagio Stagi” di Pietrasanta, che insieme a molti cittadini, con straordinario entusiasmo, hanno predisposto un allestimento natalizio con illuminazione total blue, musica in diffusione, proiezione sulle facciate degli edifici di cortometraggi, esposizioni d’arte, presentazione di libri sull’alimentazione, degustazioni di cibo e vino, decorazioni di Urban Knitting, creando un suggestivo clima di festa spaziando dall’arte allo street food, alle installazioni sospese sui fiumi Serra e Vezza che si legano con la storia e la memoria degli antenati che vivevano sulle Apuane, ai cavatori, agli artigiani ed agli artisti che con la loro fatica, ingegno e passione hanno caratterizzato la storia della Versilia.

La Natività verrà realizzata, con una simbologia che richiama l’arte rupestre delle Apuane e dell’Alta Versilia, al Puntone, cioè dove nasce il fiume Versilia.

LE ESPOSIZIONI SONO VISIBILI DAL 17 DICEMBRE AL 7 GENNAIO 2017: – Duomo dei Santi Lorenzo e Barbara_ – Chiesa della SS. Annunziata della Misericordia– Chiesa di Sant’Antonio – Chiesa del Carmine – Pro Loco – “Michelangelo e la Versilia” – Teatrino Delâtre – la Fabbrica di Babbo Natale – Galleria Palazzo Rossetti – Galleria Via Fusco – Galleria Via Bigongiari – Piazza Carducci – Piazzetta del Duomo – Sagrato del Duomo – Fiume Serra – installazione “I Cavatori” – Fiume Vezza – “Palle d’Autore”, a cura degli studenti del Liceo artistico “Stagio Stagi” di Pietrasanta e di Flowers, Artigiani di Eventi – Fiume Versilia, località il Puntone – Natività.

GLI ARTISTI: Giovanni Balderi – Italia; Nicolas Bertoux – Francia; Ana Maria Alonso – Spagna; Cynthia Sah – Cina; Gianluca Cupisti – Italia; David Paolinelli – Italia; Silvano Cattai – Belgio; Meliton Rivera Espinoza – Perù; Massimiliano Biagi – Italia; Giorgio Andrei – Italia; Marian Van Dongen – Olanda; Daniele Tognelli – Italia; Massimo Angelini – Italia; Jessica Mugnai – Italia; Lido Marchetti – Italia; Christoph Klepser – Germania; Francesco Rovai – Italia; Alessandra Dini – Italia; Alfio Bichi – Italia; Philippe Delenseigne – Francia; Eva Eberle – Italia; Gustavo Aceves – Messico

Tre gli eventi che scandiranno il periodo natalizio e che animeranno le vie del Centro Storico:

17 DICEMBRE – Inaugurazione alle ore 09:00 con i mercatini di Natale dell’artigianato. Alle ore 12:00 e alle ore 18:00, gli allievi dell’Istituto Alberghiero “Marconi” di Seravezza offriranno prelibati assaggi preparati con le loro mani.

Tra le esposizioni, la personale di Giovanni Balderi, intitolata “Ritorno a casa”, nel Duomo di Seravezza che verrà inaugurata con una performance della ballerina professionista Jessica Mugnai, che danzerà tra le sculture.

Presso la sala “Romeo Salvatori” della Pro Loco Seravezza, alle ore 17:45, “Ligures Apuani” di Michele Armanini. Alle ore 18:15 presentazione del libro “Grani Antichi” di Gabriele Bindi. Alle ore 21:00, concerto gospel con il Coro San Leonardo nel Duomo dei SS. Lorenzo e Barbara di Seravezza.

23 DICEMBRE – Street Food, aziende agricole, rassegna con degustazione di Vini curata dall’enologo Lamberto Tosi, Musica Live e artisti di strada. Alle ore 18:30, presso la sala “Romeo Salvatori” della Pro Loco Seravezza, “Il ruolo del cibo nella storia” di Diego del Frate. Alle ore 21:00 musica Live all’esterno del Duomo. Performance della Compagnia Begherè e spettacolo Ignes Fatui

24 DICEMBRE – VigiliArt, alle ore 18:00 in Piazza Carducci sarà allestito un albero natalizio “umano”. Alle ore 22:00 Messa di Natale in Duomo. Al termine della Messa, teatro-fiaba in musica sul sagrato della Chiesa con un’inedita figura di Body Painting. I locali rimarranno aperti fino a tarda notte. Il centro storico versiliese sarà da vedere, da conoscere e da gustare

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi