Header ad
Header ad
Header ad

A Pietrasanta il Natale dura 40 giorni: concerti, mercatini, presepi, shopping serale, mostre ed eventi

In Piazza Duomo albero surrealista a testa in giù

Concerti, presepi, mercatini, mostre, spettacoli, street band e shopping serale: a Pietrasanta quaranta giorni di eventi ed appuntamenti per Natale.

Confermato anche il Capodanno in Piazza Duomo e l’albero al centro della piazza ma…a testa in giù.

Nella Piccola Atene i pretesti e le occasioni per una passeggiata in cerca del regalo perfetto per parenti, amici e colleghi grazie ai negozi aperti anche di sera nel weekend, per un caffè o un aperitivo immersi nelle atmosfere natalizie non mancheranno sicuramente fino all’Epifania.

85 gli abeti, 60 nel solo centro storico allestiti grazie alla collaborazione e alla sinergia con i commercianti che faranno da cornice naturale al Natale pietrasantino. Ha pensato a tutto l’amministrazione comunale di Pietrasanta guidata da Massimo Mallegni che si presenta, quest’anno, in Piazza Duomo con un inedito albero di Natale alla “rovescia” esaltando la sua anima artistica ed egocentrica di città d’arte e cultura.

Chilometri di festose e scintillanti filari di stelle in tutta la città, frazioni comprese, sono il filo conduttore di un calendario di iniziative che spazia dal mercatino di Natale con il ritorno di PietrasantaKlaus nel centro storico dall’8 dicembre, giorno dell’Immacolata e fino all’11 dicembre ed i mercatini dell’antiquariato la prima domenica di ogni mese, ai concerti, ben nove quelli programmati tra cui spicca l’appuntamento al Teatro Comunale in occasione dell’inaugurazione dopo i lavori di restauro, con la Filarmonica di Capezzano Monte, con la partecipazione del coro della Scuola “G. Pascoli” e la Schola Cantorum Misericordia di Marina di Pietrasanta (13 dicembre) ed il concerto di Natale di beneficenza al Duomo di San Martino per raccogliere fondi per il Coro della Basilica di Norcia (17 dicembre).

Ed ancora il presepe sul sagrato del Duomo realizzato dagli studenti del Liceo Artistico Stagio Stagi di Pietrasanta e l’esposizione dei cento presepi nel Battistero (8 dicembre – 8 gennaio), l’arte con le stupefacenti sculture di Salvador Dalì disseminate tra Piazza Duomo ed il Chiostro (fino al 5 febbraio), la mostra fotografica di “Tramonti Italiani” (11-18 dicembre) e le sculture di Emanuele Giannelli nella Sala Grasce (22 dicembre – 5 gennaio), le divertenti e creative iniziative per i bambini con “Pietrasanta a misura di bambino” tra Palazzo Panichi e la Biblioteca oltre all’apertura di tutti i musei cittadini, dal Museo dei Bozzetti al Museo Barsanti.

Accensione ufficiale l’8 dicembre. E’ questa la data scelta dall’amministrazione comunale per dare il via al Natale a Pietrasanta.

“Ci sono gli eventi, di qualità e di spessore; avremo una illuminazione bella in tutta la città, frazioni compresa, che sarà un richiamo importante per favorire il commercio, le attività ed il turismo. – spiega il Sindaco, Massimo Mallegni – L’amministrazione ha trovato un alleato importante: i commercianti che ringrazio per la disponibilità”.

A presentare il palinsesto sono stati l’assessore ai lavori pubblici, Simone Tartarini, ed il Presidente delle “Botteghe di Pietrasanta”, Alessandro Balbusso. “Mettiamo in campo tutti gli ingredienti per una Pietrasanta attraente e originale dove respirare a polmoni aperti le atmosfere di Natale. Stiamo completamento l’installazione dell’illuminazione e dei 24 abeti tra la Marina e le frazioni. In Piazza Duomo – spiega Tartarini – allestiremo un albero di Natale in pieno stile daliniano con un abete surrealista”.

Importante è il contributo dei commercianti che resteranno aperti con orario serale il 9, 10 e 17 dicembre oltre ad aver organizzato due appuntamenti musicali (16 e 21 dicembre dalle ore 17.30) con la The New Orleans Jazz Band e la Street Marching Band: la musica camminerà per le vie del centro. “110 negozi che hanno aderito all’iniziativa. – spiega Balbusso – E’ un bel segnale di unità. Ci sono tutti i presupposti per un Natale di shopping e turismo a Pietrasanta”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi