Header ad
Header ad
Header ad

ECCO I TRE VINCITORI DEL CONCORSO IMMAGINA LUCCA

L’iniziativa è stata promossa da Unicoop Firenze, Photolux e Alinari

LUCCA – Patrizia Minelli, Rosella Cascasi e Stefano Pelleriti: sono loro i vincitori del concorso “Immagina Lucca”, promosso da Unicoop Firenze con Photolux e Alinari. Il concorso ha chiamato a raccolta fotografi, artisti e instagramers con un compito preciso: completare le tre immagini mancanti del “Panorama circolare della Città di Lucca e monti circonvicini”, eseguito nel 1870 dal fotografo lucchese Raffaele Bertini e conservato negli archivi Alinari di Firenze. Una prospettiva a cui mancano proprio tre scatti: una sfida, quindi, per raccontare al meglio la città, le sue trasformazioni e le sue abitudini incrollabili.
I tre vincitori hanno dato dimostrazione di grande abilità, capacità di osservazione e doti tecniche tali da essere scelti tra i molti che hanno partecipato al concorso indetto da Unicoop. Stefano Pelleriti, nell’immagine “Radici”, ha immortalato uno scorcio delle Mura dagli spalti, immerse nella nebbia. L’instagramers Patrizia Minelli, invece, attraverso il social-network delle fotografie ha proposto la sua lettura di Lucca: una città che si mostra a chi guarda attraverso un arco di piazza Anfiteatro. Tetti, case, campanili e montagne, infine, sono gli elementi che, se uniti insieme, compongono la città e ciò che la circonda nel quadro di Rosella Cascasi.
Ai tre vincitori è stato assegnato un buono spesa Coop da 1000 euro, una stampa in 5 copie della Panoramica Alinari completata con le proprie immagini e l’inserimento delle opere nella Collezione Alinari.

Foto in copertina: “Radici” di Stefano Pelleriti

Foto di Rosella Cascasi
Foto di Rosella Cascasi

 

Foto di Patrizia Minelli
Foto di Patrizia Minelli

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi