Header ad
Header ad
Header ad

CICLISMO: Un altro rinforzo per la nuova “Michela Fanini”

MICHELA FANINI: UNA SCOMMESSA CHIAMATA VIOLA RITA GALLI

Un altro rinforzo per la nuova “Michela Fanini”.

Alla corte di patron Brunello Fanini è infatti arrivata Viola Rita Galli, 26 anni, al suo secondo anno da “elite”.

Viola Rita approda al team lucchese dopo la sfortunata parentesi della stagione che si è appena conclusa con la maglia dell’Inpa Bianchi; un anno costellato da numerosi infortuni e problemi di salute.

Il 2016 è stato un anno agonistico da dimenticare – ha sottolineato l’atleta nativa di Poggibonsi, ma ormai adottata da Empoli – ho avuto talmente tanti problemi che non mi sono neppure gustata l’esordio in questa categoria. Anche per questo ringrazio molto Brunello e il suo staff che stanno credendo in me, dandomi un’altra grande possibilità; spero di non deluderli”.

La Galli, che è laureata in lettere, ha iniziato a correre non proprio giovanissima; lo sport, però, è sempre stata la sua passione principale visto che negli anni ha praticato diverse discipline con un occhio di riguardo alla pallavolo.

Siamo contenti di averla in squadra – ha aggiunto il ds Mirko Puglioli – dalle prime battute sembra una ragazza dalle grandi potenzialità; sicuramente è una che ha voglia di imparare e crescere”.

A proposito della nuova squadra, nuove e vecchie atlete italiane sono in ritiro in lucchesia per i primi allenamenti invernali, per i test e per le visite mediche; a gennaio il raduno si allargherà anche alle cicliste straniere.

Al momento l’organico è formato dalle nuove Viola Rita Galli, Alessia Dal Magro, Elisa Dalla Valle e Valeria Kononenko e dal ritorno della thailandese Jutatip Maneephan… a disposizione del ds Puglioli ci sono anche le riconfermate: Edwige Pitel (campionessa di Francia), Monika Kiraly (campionessa di Ungheria), Francesca Balducci e Vittoria Reati.

Per completare l’organico è pronto un colpo proveniente dal Centro America.

maurizio tintori

nella foto: Viola Rita Galli con patron Brunello Fanini

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi