Header ad
Header ad
Header ad

Luca Panzani in training invernale: vittorie e spettacolo a Pomarance e “Tuscan Rewind”

Luca Panzani in training invernale:

vittorie e spettacolo a Pomarance e “Tuscan Rewind”

Il pilota lucchese, dopo aver concluso il tricolore rally al secondo posto tra le “due ruote motrici”, in attesa del “Montecarlo” di fine gennaio prossimo si è allenato sulle strade del Rally di Pomarance e del “Tuscan Rewind” di Montalcino, con vetture “piccole”, riuscendo a far parlare di sé con spettacolo e riscontri cronometrici di grande valore. La prossima uscita al “Ciocchetto” poco prima di Natale

LUCCA, 30 novembre 2016 – Luca Panzani, dopo una breve pausa dalle fatiche del Campionato Italiano Rally, chiuso al secondo posto della classifica riservata alle “due ruote motrici”, ha ripreso l’attività agonistica soprattutto a titolo di training in attesa di partecipare al “Montecarlo” di gennaio prossimo, premio per il successo ottenuto, il terzo consecutivo, nel Trofeo Renault.

Il portacolori della ART Motorsport, ha partecipato a due gare in Toscana, il Rally Day di Pomarance, il 20 novembre ed il “Tuscan Rewind” a Montalcino lo scorso fine settimana ed in entrambi i casi ha catalizzato l’attenzione per aver corso sopra le righe con vetture “piccole”.

A Pomarance, affiancato da Italo Lazzerini sulla Fiat Seicento Sporting Gruppo A della Next Racing, ha concluso ampiamente primo di classe e 26° assoluto, prestazione altisonante corredata da riscontri cronometrici di grande valore.

Si è poi ripetuto, affiancato da Federico Grilli, al “Tuscan Rewind”, nella campagna senese teatro di sfide epiche negli anni ottanta-novanta con i “Sanremo” mondiali. Stavolta era alla guida della MG ZR 105 Gruppo A, la vettura che lo ha lanciato anni fa, autopreparata. Di nuovo, l’esito è stato di alto profilo, ancora più esaltante, con il sesto posto assoluto, davanti a vetture più potenti, secondo di due ruote motrici ed ovviamente primo di classe. Di particolare interesse sono stati i riscontri cronometrici offerti, nonostante non vi fosse l’assillo della prestazione, ma solo quello di stare in macchina e mantenere gli equilibri e le sensazioni che solo la competizione può dare.

Con queste due gare si è iniziato il percorso di “allenamento” di Panzani in previsione del Rallye Montecarlo, un percorso che proseguirà al prossimo “Ciocchetto” poco prima di Natale, con una Citroen C2 della Next Racing.

DICHIARAZIONE DI LUCA PANZANI: “Abbiamo affrontato le gare con la sola voglia di non “arrugginirsi” e contestualmente di divertirsi con gli amici di sempre. Sono venuti fuori due risultati importanti, specie a Montalcino, dove la vecchia e cara “roverina” ci ha assecondati in tutto. Adesso ci sarà il “Ciocchetto”, ma la mente è già a Montecarlo, che ancora non mi sembra vero . . . ”.

Foto: Panzani in azione  a Pomarance (foto di Davide Bonaventuri).

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi