Header ad
Header ad
Header ad

Domenica 27 novembre a Capannori Manifestazione della Pugilistica Lucchese a favore delle popolazioni colpite dal terremoto

La Pugilistica Lucchese si mobilita a favore delle popolazioni colpite dal terremoto con l’iniziativa ‘Combattiamo per Amatrice’. Una manifestazione pugilistica di solidarietà realizzata in collaborazione con il Comune e la Misericordia di Capannori  che si svolgerà domenica 27 novembre alle ore 16 alla palestra della scuola secondaria di primo grado di Capannori, in via Guido Rossa.
L’iniziativa, inizialmente ideata dopo il sisma che colpì Amatrice ed altri centri e poi dedicata anche agli altri territori successivamente interessati dal terremoto, è stata presentata stamani (mercoledì) con una conferenza stampa alla quale  hanno  partecipato l’assessore allo sport, Serena Frediani, il direttore sportivo della Pugilistica Lucchese Maurizio Barsotti e  Pietro Bruno della Misericordia di Capannori.

“Si tratta di una bellissima iniziativa che attraverso lo sport promuove la solidarietà nei confronti delle popolazioni colpite dal terremoto  – afferma l’assessore allo sport, Serena Frediani-.  La raccolta di fondi è destinata alla ricostruzione di scuole ed assume per questo un significato ancora più importante, perché permetterà a bambini e ragazzi di ritornare sui banchi di scuola e quindi alla normalità. Ringrazio la Pugilistica Lucchese e la Misericordia di Capannori per la sensibilità e l’impegno con cui hanno promosso questo evento che auspico veda la presenza di tante persone”.

“Invito tutti a partecipare a questo evento che ha un’ importante finalità di solidarietà a favore delle popolazione colpite dal terremoto – afferma il direttore sportivo della Pugilistica Lucchese Maurizio Barsotti – e che si prospetta interessante anche dal punto di vista sportivo. Si potrà infatti assistere ad un incontro di tipo internazionale e conoscere anche i nostri campioni. Nell’occasione sarà anche presentata la squadra giovanile”.

Il pomeriggio sportivo vedrà la partecipazione di una squadra di pugilato francese   proveniente dal distretto di Parigi. Per la Pugilistica Lucchese saliranno sul ring il neo campione regionale Filippo Rimanti, la bravissima Serena Bandelli, David di Donato,  Lorenzo Frugoli, Joel Santos ed altri bravi pugili.
Per l’importante occasione di solidarietà si esibiranno anche la pluripremiata squadra giovanile e  il  settore amatori.
Il ricavato dell’iniziativa sarà interamente devoluto al progetto #trescuole promosso dalla Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia per la costruzione di tre scuole nelle zone colpite dal terremoto  a Gualdo in provincia di Macerata  (la scuola è già stata costruita), Acquasanta (Ascoli Piceno)  e Cittareale (Rieti), che può essere seguito sul sito internet www.misericordie.it.
Il biglietto  d’ingresso all’iniziativa ‘Combattiamo per Amatrice’  è di 8 euro per gli adulti e di 5 euro per i bambini.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi