Header ad
Header ad
Header ad

CARNEVALE DI VIAREGGIO: CROWDFUNDING PER SOSTENERE I GIOVANI ARTISTI DELLA CARTAPESTA

VIVI IL CARNEVALE DI VIAREGGIO DA PROTAGONISTA

E SOSTIENI IL LAVORO DEI GIOVANI ARTISTI DELLA CARTAPESTA

CON IL PRIMO PROGETTO DI CROWDFUNDING 

Sulla piattaforma Eppela speciali ricompense per scoprire la manifestazione

Il progetto è supportato anche da Fondazione ChiantiBanca

Viareggio (Lucca), 15 novembre 2016 – Vivere il Carnevale di Viareggio da protagonista, ballando sulle costruzioni in concorso o sulla pedana delle maschere, in una delle prossime sfilate. Essere il soggetto di un bozzetto per un’opera allegorica di fantasia. Avere la propria caricatura in cartapesta. Oppure, poter cogliere al volo l’offerta di acquistare due biglietti, al prezzo di uno, per l’ingresso a un Corso Mascherato.

Ecco alcune delle possibilità uniche, per scoprire la storia, le tradizioni e l’arte della cartapesta del Carnevale di Viareggio, che mette a disposizione il primo progetto di crowdfunding che la Fondazione Carnevale ha realizzato con il supporto di CrowdChianti, (il programma di crowdfunding di Fondazione ChiantiBanca, in collaborazione con Eppela, la prima piattaforma italiana di raccolta fondi online basata sul sistema delle ricompense).

La raccolta fondi attraverso il web, chiamata Scopri il Carnevale di Viareggio e condivisa anche con una mirata campagna sui social network, è finalizzata a integrare il budget previsto dal bando di concorso, riservato ai quindici giovani costruttori che gareggiano nella categoria delle Maschere isolate, affinché questi possano investire nella realizzazione delle loro opere che sfileranno a febbraio sul Lungomare di Viareggio.

La Fondazione Carnevale – spiega la presidente Maria Lina Marcucci – crede molto nei giovani artisti della cartapesta. Per questo abbiamo scelto di sperimentare il progetto di crowdfunding, sia per garantire loro un budget ulteriore rispetto a quello già previsto dal bando di concorso della Fondazione, con cui poter investire nella realizzazione delle opere in cartapesta, che per farne conoscere le capacità”. 

La campagna Scopri il Carnevale di Viareggio rappresenta un’altra importante iniziativa di valorizzazione di cultura e tradizioni locali, sostenuta da CrowdChianti” afferma Nicola Lencioni, amministratore delegato di Eppela. “Eppela, che è nata a Lucca, dove ha sede, benché il suo raggio d’azione sia esteso in tutta l’Italia, è particolarmente orgogliosa di promuovere il Carnevale di Viareggio, manifestazione toscana nota in tutto il mondo”.

Fondazione ChiantiBanca – aggiunge il suo presidente, Stefano Mecocci – ha scelto di investire nel crowdfunding per cambiare prospettiva, in un momento in cui non possiamo più considerare la beneficenza come un vitalizio elargito a pioggia. Ogni partner di questo progetto attiva i propri canali per fare squadra e arrivare insieme alla meta, contribuendo a costruire valore per la comunità e il territorio. Lo facciamo a Viareggio per il Carnevale, lo abbiamo fatto recentemente a Firenze per i fuochi di San Giovanni, a Siena per la Mens Sana Basket, e in altre realtà toscane. Progetti più piccoli o più grandi, che ci hanno convinto e sui quali abbiamo scommesso con entusiasmo”.

IL SOSTEGNO PER I GIOVANI ARTISTI Chiunque può scegliere la propria ricompensa. Basta entrare sul entrare in questa pagina del sito di Eppela (https://www.eppela.com/it/projects/9945-scopri-il-carnevale-di-viareggio) e dare il proprio contributo a sostegno del raggiungimento del “traguardo” dei ventimila euro fissati nel progetto. La campagna di raccolta fondi è sostenuta da CrowdChianti, il programma di crowdfunding di Fondazione ChiantiBanca (in collaborazione con Eppela) che cofinanzierà il progetto, al raggiungimento della metà dell’obiettivo economico fissato.

COSA E’ EPPELA? Eppela è, per contatti, progetti e raccolta, la prima piattaforma italiana di crowdfunding reward-based e tra le prime 5 in Europa. Fondata a fine 2011 a Lucca da Nicola Lencioni, è la principale realtà italiana in questo settore e ha inoltre ideato un modello di collaborazione in partnership, chiamato Mentoring, pensato per aziende e istituzioni interessate a utilizzare il crowdfunding per individuare talenti e sostenere progetti meritevoli di interesse. Eppela ha come obiettivo ultimo quello di rivoluzionare il mercato del lavoro e dare valore ai suoi protagonisti. Un mercato che sia fondato sulla meritocrazia e sulla capacità di sfidare i limiti di un sistema estremamente burocratico.

COME FUNZIONA Come ogni progetto proposto da Eppela, anche quello dedicato ai giovani artisti del Carnevale di Viareggio prevede diverse tipologie di ricompense, per chi decide di dare proprio contributo, che variano in base all’entità dell’offerta economia: maggiore fiducia si dà al progetto, più alta sarà la ricompensa.

Nella campagna Scopri il Carnevale di Viareggio sono previste diverse tipologie di sostegno. Si può partecipare con 5 euro, per avere il proprio nome riportato rivista ufficiale del Carnevale, o con 10, per ricevere un portachiavi realizzato dagli artisti della cartapesta.

Con 50 euro è possibile indossare uno dei costumi dei figuranti e salire, da protagonista, sui carri in concorso o sulla pedana delle maschere. Un’occasione, unica e irripetibile, per essere parte integrante del grande spettacolo del Carnevale di Viareggio.

Tra le ricompense c’è anche la possibilità di avere, in cartapesta, la propria caricatura, o un bozzetto per una maschera, oppure un carro allegorico in cui essere ritratti in modo ironico e divertente, nel pieno stile della satira del Carnevale di Viareggio. Infine, è prevista la possibilità di partecipare a interessanti laboratori, visite guidate o percorsi didattici negli hangar della Cittadella, alla scoperta del grande lavoro che sta dietro la creazione dei colossi di cartapesta.

Sostenere il progetto del Carnevale su Eppela non comporta alcun rischio. L’importo dell’offerta sarà addebitato subito, ma riaccreditato per intero sulla carta originaria in caso di mancato successo, alla scadenza del crowdfunding. Soltanto in caso di riuscita della campagna si otterrà la ricompensa. 

Il progetto, con la descrizione delle ricompense, è online all’indirizzo

https://www.eppela.com/it/projects/9945-scopri-il-carnevale-di-viareggio?t=rewards

CONTATTI STAMPA

FONDAZIONE CARNEVALE DI VIAREGGIO

Andrea MazzI

ufficiostampa@ilcarnevale.com

+ 39 0584 580757 / mob + 39 329 4247343

 

EPPELA

Francesca Romana Di Biagio

ufficiostampa@eppela.com

Tel.0583.469067

338.3661535

FONDAZIONE CHIANTIBANCA

Matteo Pucci
matteopucci@hotmail.com

Mobile: 3391552376

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi