Header ad
Header ad
Header ad

BASKET: Vittoria casalinga per la Geonova Lucca che supera Prato e vola in prima posizione

Geonova Lucca – Sibe Prato 91-84

GEONOVA: Lombardi ne, Drocker 4, Loni 11, Danesi 18, Russo 2, Del Debbio 12, Puccinelli 2, Giovannetti ne, Santini ne, De Falco 15, Pierini 2, Benini 25. All. Piazza

SIBE: Pinzani ne, Biscardi, Camerini 4, Staino 14, Corsi 9, Vannoni ne, Evotti 17, Mariotti 2, Smecca 14, Sangermano, Parenti ne, Meucci 24. All. Pinelli

ARBITRI: Boni di Pelago (Fi) e Montalbetti di Empoli (Fi)

NOTE: parziali 23-14, 45-32, 71-60, 91-84

 

La Geonova supera Prato e conquista la quarta vittoria consecutiva che le permette di mantenere il passo delle prime in compagnia di Castelfiorentino e della Pallacanestro Empoli, squadra che i biancorossi incontreranno sabato sera in trasferta a Ponte a Elsa nel big match di giornata.

Contro la Sibe i lucchesi disputano una partita sempre avanti in cui gli avversari non hanno mai davvero dato l’impressione di poter riaprire le sorti, riuscendo a ridurre lo svantaggio sotto la doppia cifra solamente negli ultimissimi minuti. L’avvio dei biancorosssi è nel segno di Benini che segna i primi 10 punti della sua squadra con un parziale di 10-4 dopo 4 minuti e mezzo, ma i lucchesi continuano a macinare gioco e due punti di Del Debbio sanciscono subito il vantaggio in doppia cifra (16-6) che alla prima sirena diventa 23-14. La Geonova riprende subito con una tripla di Danesi e arriva all’intervallo con dieci punti di fila della coppia Benini – De Falco per il +16 (45-29) che viene interrotta da tre tiri liberi di Smecca per un fallo subito da Drocker a tempo scaduto.

Dopo la pausa crescono i ritmi e anche il numero dei possessi con i padroni di casa che tengono sempre la doppia cifra di vantaggio. E il leit motiv non cambia nell’ultima frazione con il margine tra le due formazioni ormai fissato sui 10 punti. A meno di due minuti dalla fine i lucchesi hanno 11 punti di vantaggio (88-77) ma Corsi mette la tripla del -8, Meucci è preciso ai liberi e Evotti segna l’88-84. La Geonova però è più lucida con Del Debbio che rimedia falli in quantità e rimane concentrato nel finale mettendo i liberi che valgono il successo.

 

Le parole di coach Piazza: https://www.youtube.com/watch?v=pM2037OH9o8

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi