Header ad
Header ad
Header ad

Domenica 23 ottobre l’ottava edizione della Lucca Marathon all’insegna della solidarietà

Lucca Marathon presenta i suoi eventi all’insegna della solidarietà

Consegnati gli assegni per il terremoto

Il 22 e il 23 ottobre quattro grandi manifestazioni per coinvolgere tutti

La consegna di due assegni da 500 euro, per un totale di 1.000 euro, alle popolazioni terremotate, è stato uno dei momenti più significativi della presentazione della serie di eventi che Lucca Marathon ha organizzato per il prossimo fine settimana. L’appuntamento principale sarà domenica 23 ottobre alle 9 con la partenza dalla zona di Porta Santa Maria della Maratona di Lucca, della 30 Km e della Lucchesina. Per primi partiranno gli atleti in handbike che parteciperanno anche loro a questa giornata di festa. Il sabato invece sarà riservato ai bambini e agli amanti degli animali.

«Vogliamo coinvolgere quante più persone sia possibile – ha chiosato il presidente Moreno Pagnini – perché noi intendiamo queste manifestazioni come una festa per tutti. Proprio per questo abbiamo previsto da anni un ventaglio di opportunità adatte a ogni esigenza: dall’agonista che vuole misurarsi con i migliori, al bambino che intende divertirsi con i suoi coetanei, fino all’amante degli animali che farà un giro di Mura con il suo amico a quattro zampe in un clima di gioia e serenità. Infine la Lucchesina, che può essere disputata al passo che si desidera, permetterà di osservare Lucca da una prospettiva mai vista. Per noi sport e promozione del territorio vanno a braccetto».

Andrea Lombardi, coordinatore territoriale del settore atletica Uisp, ha poi spiegato che sarà ripetuto l’esperimento dell’utilizzo di una quindicina di ragazzi stranieri come volontari lungo il percorso.

Nella serata di Villa Elizabeth a Vorno, con Stefano Buralli a fare gli onori di casa, i soci di Lucca Marathon hanno poi voluto caratterizzare in senso sociale e solidale le finalità dell’attività della società consegnando a Protezione Civile e CoopFi due assegni da 500 euro ciascuno perché li utilizzino per aiutare le popolazioni colpite dal sisma della passata estate.

Il direttore dell’Aci Lucca, Luca Sangiorgio, ha spiegato la collaborazione con la manifestazione: i 3 vincitori della Lucca Marathon riceveranno la tessera Aci Lucca. Inoltre, al momento della premiazione, Aci chiederà ai vincitori di indossare la maglietta #MollaStoTelefono, la campagna sulla sicurezza stradale pensata e lanciata dall’Automobile Club Italia per sensibilizzare le persone sull’uso consapevole del telefono alla guida.

PROGRAMMA – L’ottava edizione della Lucca Marathon partirà dalle antiche Mura Urbane di Lucca nella zona di Porta San Maria, un punto diverso rispetto agli anni precedenti.

Ad aprire la giornata sarà Francesco Magrini, che sta portando in giro il progetto “Una bicicletta per non arrendersi” che nasce da un problema di salute (il pneumatorace spontaneo) che ha sopportato lui stesso circa due anni fa. A seguire partiranno gli Amici dell’Handbike, dopodiché, alle 9, sarà la volta degli iscritti alla Maratona e alla 30 Km competitiva. Dopo spazio alle famiglie e a tutti i non competitivi della Lucchesina.

EVENTI COLLATERALI – Molti anche gli eventi di contorno alla manifestazione più titolata: sabato 22 ottobre alle 14.30, insieme agli amici della Virtus Lucca, Lucca Marathon ha organizzato al campo scuola “Moreno Martini” la Geronimo Stilton Marathon, una corsa dedicata ai più piccoli, e alle 15.30, all’ex Canile sul baluardo San Salvatore, il via la LucCanina, la corsa a 6 zampe che vedrà passeggiare e correre gli amici a 4 zampe al guinzaglio dei loro amici a due.

DOVE – Il ritiro dei pettorali e le iscrizioni delle manifestazioni non competitive sono previste all’interno dell’Expo di Lucca Marathon in piazza San Francesco, il ritiro dei pacchi gara sarà pochi passi più lontano, nel giardino degli Osservanti. Qui saranno disposte anche le zone deposito borse, ristoro finale, massaggi e spogliatoi.

PERCORSO – Maratona e 30 Km si svilupperanno dalle Mura scendendo poi sulla circonvallazione, proseguendo sula strada del Brennero fino al Ponte Carlo Alberto Dalla Chiesa a Marlia, dove successivamente imboccheremo la via Lodovica nella zona del Morianese. Arrivati alla confluenza con la via per Camaiore ci sarà il passaggio della Mezza Maratona e poco dopo il bivio che permetterà ai concorrenti della 30Km di entrare nel parco fluviale del Serchio oltrepassando la nuova e moderna passerella pedonale. Col suo tipico paesaggio toscano la via per Sant’Alessio porterà i maratoneti ad imboccare la via Sarzanese per poi deviare verso il Castello di Nozzano. Una volta imboccato il Ponte di San Pietro e nuovamente la Sarzanese, la maratona e la 30 km si ricongiungeranno per raggiungere la città. L’entrata sarà da via San Paolino per passare da via Fillungo e arrivare in piazza San Francesco al traguardo sotto la Madonna dello Stellario.

All’arrivo per i partecipanti ci sarà la medaglia, il ristoro e i massaggi offerti dal Centro Fitness di Lunata.

La Lucchesina si articolerà tra le vie del centro storico e passerà dal cuore del complesso di San Micheletto grazie alla collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

PARCHEGGI – Nel sotterraneo del giardino è presente un parcheggio (a pagamento) dal quale facilmente si può partire, una volta  terminata la propria gara. Nella zona est (vecchio ospedale e Macelli) vicino all’arrivo e nord (via delle Tagliate), vicino alla partenza ci sono altre zone a parcheggio gratuito.

SOLIDARIETA’ – L’evento del 23 ottobre sarà ancora legato agli aiuti alle vittime del terremoto del Centro Italia del 2016. I 5 euro di “cauzione chip” chiesti agli atleti, potranno essere lasciati all’organizzazione che, al termine della gara, provvederà a consegnarla alla Protezione Civile con il suo rappresentate locale Giovanni Vannucci. I fondi raccolti saranno destinati a un progetto a sostegno dei bambini delle zone colpite.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi