Header ad
Header ad
Header ad

Vittoria casalinga per la Geonova Lucca contro la Synergy Valdarno

Geonova Lucca – Synergy Valdarno 73-41

GEONOVA: Loni 6, Danesi 10, Del Debbio 8, De Falco 2, Benini 19,
Lombardi, Drocker 4, Russo 6, Puccinelli 3, Cecconi 2, Santini,
Pierini 11. All. Piazza

SYNERGY: Dainelli, Innocenti 5, Yerandy 14, Fontani 6, Pelucchini 2,
Bucciolini, Mecaj, Basilicò 2, Norci 6, Calosi 3, Ceccherini. All.
Caimi

ARBITRI: Monciatti di Siena e Toscano di Asciano (Si)
NOTE: parziali 22-18, 42-28, 54-32. Fallo tecnico a Basilicò al 10’44”

Settimo sigillo stagionale per la Geonova Lucca che dopo aver
raggiunto la Final four di Coppa Toscana centra anche il secondo
successo consecutivo in campionato liquidando in casa la pratica
Synergy Valdarno. Ottimo l’inizio dei biancorossi che partono con il
quintetto classico, con Del Debbio affiancato dai quattro senior
Danesi, Loni, De Falco e Benini. Sono proprio 4 punti di Benini e 5 di
Danesi a dare il via per il 9-0 che poi diventa 13-2 dopo appena 4
minuti di partita. La Synergy reagisce e passa a zona riuscendo a poco
a poco a rientrare fino al 22-20 di inizio secondo quarto. La Geonova
però riparte soprattutto grazie ai giovani. Pierini segna da due e
Drocker punisce dalla lunetta un tecnico dato a Basilicò. Poi segnano
Russo e ancora Drocker dall’arco per il 30-20 a 7 minuti dalla pausa.
I lucchesi sono nel loro momento migliore e toccano anche il +18
(42-24) prima di chiudere 42-28 al riposo.

All’uscita dagli spogliatoi arriva subito un 8-0 per i padroni di casa
che con Del Debbio centrano il 50-28 e poi chiudono alla terza sirena
sul 54-32. Ormai l’incontro è segnato e nell’ultimo periodo i ragazzi
di Piazza riescono addirittura a toccare il +35 (71-36) con due liberi
di Pierini prima di chiudere 73-41.

Il commento di Giuseppe Piazza: «Dopo una nostra partenza molto buona
la Synergy ha scelto di passare a zona e all’inizio abbiamo sofferto
un poco ad adeguarci ma poi mi è piaciuto molto come l’abbiamo
attaccata, con molta pazienza. In più siamo riusciti a far valere i
nostri centimetri dentro l’area. L’altro aspetto che mi interessava
era quello difensivo tenendo la squadra solamente a 40 punti. E’ stato
tutto positivo, dalle rotazioni delle lunghe al fatto che abbiano
giocato tutti. Abbiamo fatto un’ottima prestazione contro una squadra
che veniva da una bella vittoria contro Carrara».

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi