Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese vince facile con la Lupa Roma

Lucchese-Lupa Roma 4-0

LUCCHESE: Nobile, Florio (1’st Melli), Capuano, Mingazzini, Forte, Terrani (38’st Merlonghi), Bruccini, Espeche, Cecchini, De Feo (15’st Martinez), Dermaku. A disposizione: Rinaldi, Bagatini, Maini, Fanucchi, Ballardini, Nolè, Gargiulo, Zecchinato, Longobardi. Allenatore Galderisi

LUPA ROMA: Brunelli, Sfanò, La Camera (43’st Proia), Mancosu, Rozzi, Baldassini, Palomeque, Scicchitano (14’st Mastropietro), Cafiero, Corvesi (28’st Ventola), Gigli. A disposizione: Del Moro, Celli, Garufi, Aloi, Sarrocco, Iorio, Montesi. Allenatore Quinzi

Arbitro: Mantelli di Brescia, assistenti Cataldo e Ceccon

Reti: 4’pt De Feo, 21’pt Terrani, 26’pt Forte, 41’st Martinez

Note: Ammoniti La Camera, Capuano, Gigli, Melli. Angoli 4-4

La Lucchese si è sbarazzata in modo agevole della Lupa Roma, il risultato finale un rotondo 4 a 0 a favore dei rossoneri. La prima vittoria casalinga ottenuta dai ragazzi allenati da mister Galderisi ha cominciato a muovere i suoi primi passi già al 4′ con De Feo, bravo a sbloccare il risultato con un piattone di destro al volo che si è andato ad insaccare sotto la traversa, ottimo l’assist dalla sinistra di Cecchini. Una volta in vantaggio la Lucchese è diventata indiscussa padrona del campo e in una manciata di minuti ha chiuso la pratica. Il raddoppio è stato siglato da Terrani che ha sfruttato una respinta su conclusione di Forte al 21′, mentre cinque minuti più tardi è stato proprio quest’ultimo a fare tris con un preciso colpo di testa su assist di De Feo. Un orchestra perfetta quella rossonera, rivitalizzata dalla vittoria in rimonta di Pontedera, che non ha dato modo di reagire alla formazione capitolina.

Nel secondo tempo, con il risultato in ghiacciaia, Espeche e compagni hanno amministrato agevolmente, per poi chiudere definitivamente i conti a 4′ dalla fine dell’incontro. A fare poker è stato Martinez, che ha depositato in rete dopo aver controllato in area un pallone servitogli da Merlonghi.

Con i sei punti conquistati in due gare la Lucchese ha dato una decisa schiarita alla sua classifica e si è portata a ridosso dell’allargatissima zona playoff, che da quest’anno ospiterà fino alla decima classificata. I prossimi turni, che sulla carta sembrano essere alla portata dei rossoneri, ci diranno se per i rossoneri è giunto il momento di spiccare il volo verso le posizioni dell’alta classifica.

Foto tratta dalla pagina ufficiale di Facebook della As Lucchese Libertas

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi