Header ad
Header ad
Header ad

SETTEMBRE LUCCHESE ESORDIENTI: dominio LUCCHESE, finale senza storia

Neppure i Giovani Granata Monsummano riescono a fermare la “macchina da gol” rossonera (6-0)

Lucchese – Giovani Granata Monsummano 6-0

LUCCHESE: Viti, Santelli, Bura, Tronchetti, Doroni, Rossi, Bernardeschi, Cecilia, Vaselli, Tognocchi, Valdrighi, Solfanelli, Marganti, Giovannetti, Buchignani, Bertoncini, Tomei, Belluomini. Allenatore: Massimiliano Nobile
GIOVANI GRANATA MONSUMMANO: Grazzini, Ceglia, Cardella, Di Martino, Cocea, Traina, Di Galante, Romanese, Turco, Soldani, Guarino, Visentini, Laveglia, Iannella, Stefanini, Gega, Grilli. Allenatore: Leonardo Natali
ARBITRO: Baschieri di Lucca
RETI: pt Bernardeschi 2 (L), pt. autorete Ceglia (L), pt. Vaselli (L), st. Bertoncini (L), tt. Tognocchi (L) 

Una finale con il copione forse già scritto fin dall’inizio: troppo forte la Lucchese 2004 per il resto della compagnia. Più veloci, più tecnici i ragazzi rossoneri che non hanno trovato nel SETTEMBRE LUCCHESE avversari che li potessero impensierire. Ci hanno provato con grande generosità anche quelli dei Giovani Granata Monsummano, ma il risultato non è mai stato in discussione. Un netto 6-0 nella finale giocata nel prestigioso scenario dello stadio di Porta Elisa, per un ricordo questi giovani porteranno sempre con loro. 

Lucchese in divisa bianca, Giovani Granata Monsummano in completo amaranto. Nemmeno il tempo di battere il calcio d’inizio che la Lucchese è già in vantaggio: Rossi per Bernardeschi che s’invola sulla destra, rientra e con una precisa conclusione sul secondo palo trafigge Ceglia, 1-0. 2′ Tognetti centralmente per Bernardeschi che apre sulla sinistra per Valdrighi che dal limite prova il tiro ma il portiere blocca. Passa un minuto e la squadra di Mister Nobile raddoppia: angolo di Tognocchi per Vaselli che crossa ma un difensore devia la palla nella propria porta, 2-0. Ancora Santelli da fuori, palla sfiora la traversa. Al 15′ ecco il tris: fuga di Bernardeschi sulla destra, arriva sul fondo e crossa per l’accorrente Vaselli che di testa fulmina Ceglia, 3-0. La Lucchese è padrona del campo e al 17′ fa quaterna con Bernardeschi che sfrutta al meglio un perfetto passaggio di Tognocchi dalla sinistra, 4-0. E così finisce il primo tempino.

Nel secondo tempo è ancora la Lucchese a macinare gioco mentre la squadra di Mister Natali non riesce a costruire vere e proprie occasioni da gol. Al 6′ gran botta da fuori di Santelli che si stampa sull’incrocio dei pali, arriva  Vassalli che conclude a rete ma Grazzini para. 8′ Buchignani dal limite respinge il portiere e un minuto dopo cala il poker con Bertoncini che, dopo uno scambio sulla sinistra con Vaselli e Marganti, entra in area e insacca sul secondo palo: 5-0 che è anche il risultato del secondo tempino.

Nel terzo tempo finalmente si fanno vedere gli amaranto con Soldani che dopo un batti e ribatti in area riceve palla al limite e impegna Viti. La partita ormai è in pieno controllo della Lucchese ed al 17′ Belluomini con una bella conclusione dalla distanza trafigge il portiere: 6-0. Occasionissima per il Monsummano al 19′ con Soldani che smarcato tutto solo in area conclude sul portiere che respinge di piede. A fine tempo grande parata di Laveglia che con la mano di richiamo nega il gol a Vaselli.

Partita dominata in lungo e largo dai rossoneri che non hanno lasciato spazi di manovra al Monsummano che si è fatto vedere pericolosamente in area avversaria soltanto nel terzo tempo.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi