Header ad
Header ad
Header ad

RAI 2 FILMA I CAPOLAVORI DEL CENTRO MATTEUCCI DI VIAREGGIO

Dopo il servizio di quest’estate dedicato da Marco Haag alla mostra “Il tempo di Signorini e De Nittis. L’Ottocento aperto al mondo nelle collezioni Borgiotti e Piceni”, la RAI ha deciso di dedicare un secondo  spazio, più ampio ed articolato, ai preziosi capolavori in mostra alla Fondazione Matteucci sino al 26 febbraio 2017. Nei giorni scorsi due squadre di operatori coordinate da Maria Teresa Giarratano della trasmissione “Sereno Variabile”, si sono riversate nella nostra città per documentare dettagliatamente l’importante rassegna curata da Claudia Fulgheri e Camilla Testi, sottolineando la qualificata attività della Fondazione nell’ambito di progetti espositivi incentrati sulla ricostruzione dei più importanti nuclei collezionisti dell’Otto-Novecento. Nel caso della mostra in corso, particolare risalto è stato dato a due autentici capisaldi dell’Impressionismo: “Madre e figlia” e “Violette d’Hiver” di Federico Zandomneghi  presentate, nel 1879-1880, alla Quarta e alla Quinta esposizione dell’importante Gruppo parigino.

Nel corso del servizio, sono state riprese anche significative testimonianze del Liberty a Viareggio, la Villa Puccini al Marco Polo e la restaurata Villa Argentina con le pitture di Biasi da Teulada. Le riprese si sono concluse sotto le logge del mercato di Piazza Cavour con alcune curiosità sui piatti tipici della nostra città.

Il servizio andrà in onda su RAI 2 sabato 8 ottobre alle ore 17.00  nel corso della trasmissione “Sereno Variabile”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi