Header ad
Header ad
Header ad

SETTEMBRE LUCCHESE JUNIORES: Completato il quadro delle semifinaliste

Completato il quadro delle semifinali di lunedi 26 Settembre per quanto riguarda la categoria Juniores dell’edizione 2016 delSETTEMBRE LUCCHESE, manifestazione organizzata dalSan Macario in collaborazione con il nostro portaleTOSCANAGOL, con il patrocinio del Comune di Lucca e l’assistenza tecnica della F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Lucca.

Nella prima gara vittoria per 2 a 1 del Ghiviborgo contro il Seravezza Pozzi che ha terminato la partita in nove uomini, mentre molto tirata e incerta fino alla fine la seconda gara tra il Real Forte Querceta e l’Atletico Lucca. La squadra rossonera ha dato del filo da torcere ai versiliesi fino alla fine sfiorando in diverse occasioni il pareggio, poi nel finale è arrivato il gol della sicurezza per i ragazzi di Mister Incerti

Questo il programma delle semifinali di Lunedi 26 Settembre

ore 19,00: Cuoiopelli – Ghiviborgo
ore 21,00:
 Lammari – Real Forte Querceta

Questi i tabellini delle due gare

Ghiviborgo – Seravezza Pozzi 2-1

GHIVIBORGO: Dini, Turri, Cordoni, Costa, Centi, Torcigliani, Santi, Della Croce, Micchi, Marigliani, Stafa. A disp.: Paolinelli, Rapaioli, Lleschi, Tognarelli, Piacentini, Della Maggiora, Dabdoubi. All. Riccardo Contadini
SERAVEZZA POZZI:
 Ratti, Gjoligaj, Buselli, Costanzo, Sacchelli, Casciari, Maggi, Fargnoli, Gori, Da Prato, Pezzetti. A disp.: Poli, Rossano, Pagni, Borelli, Rappelli, Scarzella, Nassi. All. Enrico Galleni
ARBITRO:
 Fiorillo di Lucca
RETI:
 12′ pt. Costa (G), 8′ st. Della Croce (G), 15′ st. Pezzetti (S)
NOTE:
 espulsi al 28′ st. Pezzetti (S) per somma di ammonizioni, e al 49′ st. Gjoligaj (S) per fallo da ultimo uomo 

Vittoria di misura del Ghiviborgo contro un Seravezza mai domo, che nella ripresa ha cercato di raggiungere il risultato di parità. Parte meglio il Seravezza che mantiene il possesso palla senza però tirare mai in porta, ma al 12′ è il Ghiviborgo a passare in vantaggio con un tiro formidabile dalla sinistra di Costa che si va ad infilare nel sette alla sinistra del poritere Ratti che resta immobile. Al 18′ altra conclusione di Costa, para il portiere, al 22′ Da Prato viene ben imbeccato dalle retrovie entra in area, ma la sua conclusione viene smorzata da un difensore in calcio d’angolo. Al 25′ Costa per Micchi ma il suo tiro da posizione defilata termina fuori. Al 30′ conclusione al volo di Da Prato da fuori area con palla che termina fuori alla destra del portiere. Al 36′ bella azione del Ghiviborgo: Marigliani apre sulla destra per Della Croce che prontamente crossa al centro per il colpo di testa di Stafa che colpisce il palo alla destra del portiere. Al 47′ veniva ammonito Pezzetti per simulazione.
Nella ripresa all’8′ il Ghiviborgo si porta sul doppio vantaggio grazie a Della Croce, ma al 15′ il Seravezza accorciava le distanze con Pezzetti che però veniva espulso al 28′ per somma di ammonizioni. Nonostante l’inferiorità numerica il Seravezza costringeva il Ghiviborgo alla difensiva, poi nel recupero i ragazzi di Galleni rimanevano addirittura in nove causa l’espulsione di Gjoligaj per fallo da ultimo uomo e la gara in pratica terminava qui con il raggiungimento da parte del Ghiviborgo della semifinale.

Real Forte Querceta – Atletico Lucca 3-1

REAL FORTE QUERCETA: Alberti, Carrelli, Laucci, Garibaldi, Benedetti Marco, Shala, Del Freo, Benedetti Paolo, Cutroneo, Figliè, Marinari. A disp.: Bordigoni, Russo, Giannecchini, Benedetti Andrea, Scaramelli, Cassaro. All. Massimiliano Incerti
ATLETICO LUCCA: Di Nardo, Lencioni, Alaura, Betti, Romani, Matteoni, Pagni, Scarselli, Affatigato, Antoni, Cristofani. A disp.: Cecchini, Noto, De Villa, Lenci, Caiazzo, Bazzano, Bouhalla. All. Andrea Martelli
ARBITRO: Providenti di Lucca
RETI:
 12′ pt. Cutroneo (RF), 29′ pt. Antoni (A), 9′ st. Scaramelli (RF), 32′ st. Figliè (RF)

Il risultato non tragga in inganno perchè l’Atletico Lucca ha tenuto testa ai più quotati avversari, disputando una partita che nessuno si aspettava.
La prima occasione della partita capita ad Antoni (grande prestazione la sua), ma la sua conclusione non inquadra la porta. Al 12′ i versiliesi passano con Cutroneo che batte il portiere Di Nardo in uscita, al 24′ punizione di Figliè para Di Nardo, al 29′ Antoni conclude da fuori, per il portiere Alberti sembra una facile parata, fa sua la sfera ma poi incredibilmente gli scappa di mano con la palla rotola in fondo alla rete alla sua destra, al 38′ il Real Forte colpisce la parte alta della traversa e al 40′ conclusione di Pagni per l’Atletico Lucca con palla che termina fuori.
Nella ripresa al 2′ punizione per l’Atletico Lucca con Antoni, ma para Bordigoni. Al 9′ si riporta in vantaggio il Real Forte con il neo entrato Scaramelli, al 10′ grossa opportunità per il pareggio con Cristofani che da posizione ravvicinata conclude fuori. Da questo momento in poi è l’Atletico che mantiene il possesso palla sfiorando ripetutamente il 2 a 2. Al 22′ Scarselli per Bouhalla che da non più di un metro dalla porta calcia incredibilmente fuori, al 25′ su corner battuto da Antoni, Pagni prova il gesto acrobatico esibendosi in una rovesciata con palla che termina alta, al 28′ Noto per Bouhalla che calcia in diagonale sembra gol, ma la palla lambisce il palo alla destra di Bordigoni. Ma poi come spesso accade nel calcio gol sbagliato, gol subito: al 32′ in una ripartenza del Real Forte Querceta la difesa rossonera si fa trovare impreparata e su un cross di Scaramelli, Figliè si fa trovare tutto solo e non ha problemi a piazzare la palla nell’angolino alla destra del portiere. In pratica termina qui la partita con i rossoneri che hanno disputato una gara tutta cuore meritandosi gli applausi da parte dei propri sostenitori.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi