Header ad
Header ad
Header ad

La Geonova Lucca vince il derby di Coppa Toscana contro il Bama Altopascio

Geonova Lucca – Bama Altopascio 71-65

GEONOVA: Lombardi ne, Drocker 6, Loni 22, Danesi 6, Russo 2, Del Debbio 3, Puccinelli, Cecconi ne, Santini 2, De Falco 11, Pierini 4, Benini 15. All. Piazza

BAMA: Fulfini ne, Pellicciotti ne, Fiorindi 7, Mazzanti, Biancani 11, Cappa 13, Calderaro 3, Parrini 6, Siena 2, Vannini 19, Trillò 4. All. Matteoni

ARBITRI: Piram e Marabotto

NOTE: parziali 30-16, 42-34. Fallo antisportivo a Fiorindi a 8’59”, a De Falco al 25’27”. Usciti per 5 falli Trillò e Fiorindi

La Geonova vince il derby di Coppa Toscana e chiude il girone preliminare a punteggio pieno mostrando buone cose e tanta personalità da parte dei propri giovani. Coach Piazza sceglie di partire con il quintetto classico composto dai quattro senior e da Del Debbio e ottiene subito un’ottima risposta. I biancorossi infatti hanno subito una fiammata che li porta 9-4 grazie alla tripla di De Falco mentre subito dopo il distacco arriva in doppia cifra con Benini che segna il 19-8 e poi il 21-10. In una prima frazione tutta lucchese, Drocker fa 1/2 dalla lunetta sull’antisportivo subito da parte di Fiorindi e poi Pierini fissa il punteggio alla prima sirena sul 30-16 chiudendo un triangolo offensivo.

La reazione degli ospiti però non tarda ad arrivare e la maggiore esperienza e dopo il 33-18 di inizio seconda frazione Alopascio piazza uno 0-12 di parziale fatto di contropiede e gioco in campo aperto. E’ una tripla di Cappa a dare il 33-30 e l’incontro è nuovamente aperto anche se i lucchesi rimangono sempre avanti. Dopo un attimo di confusione Russo e Loni rompono il parziale e poi ci pensa una tripla di Danesi a ristabilire le distanze prima della pausa.

Dopo il riposo la Geonova torna ad allungare progressivamente. Loni e Santini riportano i padroni di casa sul +12 (51-39) e una tripla di Drocker in transizione dà il 57-44 prima di un giro in un lunetta di Benini (per lui 13 falli subiti). A quel punto – con un quarto ancora da giocare – cala l’intensità dei lucchesi con il Bama che rientra fino a 62-56 a 5 minuti dalla fine con una tripla di Trillò. Le squadre arrivano con il fiato corto ma è ancora Loni in contropiede a mettere le cose in ghiaccio e nel finale la Geonova può gestire senza problemi.

 Il commento di coach Piazza: https://www.youtube.com/watch?v=WhhIO7sJgxY

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi